Chelsea contro Klopp per non perdere terreno, gli Spurs affrontano il Sunderland

Share
2 MINUTES

PREMIER LEAGUE. Il Chelsea di Antonio Conte contro lo Swansea aveva la possibilità di conquistare due ulteriori punti in grado di mantenere i Blues al primo posto della classifica, in coabitazione con il Manchester City di Pep Guardiola vincente nel derby. Invece, uno scintillante Diego Costa (4 goal in 4 partite) ha limitato il passo falso permettendo alla compagine della West London di cogliere il pareggio (2-2). Vietato sbagliare stasera nel Friday Night di Stamford Bridge contro il Liverpool di Jürgen Klopp, poiché i Citizens non sembrano fermarsi. La seconda forza londinese del campionato è attualmente il Tottenham di Mauricio Pochettino, reduce dal convincente successo esterno contro lo Stoke City (0-4) ma anche dalla cocente sconfitta in Champions League contro il Monaco (1-2). Spurs attesi dalla sfida di sabato al White Hart Lane contro il Sunderland di David Moyes.

L’Arsenal di Arsène Wenger è attualmente la terza forza londinese del campionato grazie ad un bottino di due vittorie, una sconfitta ed un pareggio nelle prime quattro giornate di campionato, la più recente delle quali vittoriosa contro il Southampton (2-1). Gunners impegnati domani nella sfida non proibitiva del KCOM Stadium contro l’Hull City di Mike Phelan. Periodo buio, invece, per il West Ham di Slaven Bilić: una precoce e cocente eliminazione dall’Europa League ed un bottino di tre sconfitte ed una vittoria contro il Bournemouth (1-0) in queste prime quattro giornate di Premier League. Il tecnico croato si affiderà a Simone Zaza ed al superbo Dimitri Payet per uscire dalla crisi, complici anche i numerosi infortuni. Hammers obbligati a vincere contro a The Hawthorns contro il West Bromwich Tony Pulis. Infine, cammino altalenante fin qui per il Crystal Palace di Alan Pardew, reduce dalla vittoria in trasferta contro il Middlesbrough, senza la quale però le Eagles si troverebbero ai piani bassi della classifica. Obbligatorio per i londinesi continuare sulla strada tracciata nell’ultimo turno, soprattutto nella sfida di domani a Selhurst Park contro il Stoke City di Mark Hughes.

CHAMPIONSHIP. Ha rallentato il Fulham di Slaviša Jokanović negli ultimi due turni di campionato, nei quali è riuscito a raccogliere solamente un punto, più precisamente nella recente sfida al Craven Cottage contro il Burton (1-1). Tuttavia, nella sfida di domani al DW Stadium c’è già occasione di riscatto per i Cottagers, impegnati contro uno Wigan di Gary Caldwell attualmente in una grande crisi di risultati. È uscito ridimensionato dalla sfida infrasettimanale, invece, il QPR di Jimmy Floyd Hasselbaink. Hoops sconfitti in casa a Loftus Road dalla corazzata Newcastle di Rafa Benítez con un rotondo 0-6, sicuramente un non un brillante biglietto da visita in vista della sfida di domani contro la capolista Huddersfield di David Wagner. Bene in classifica il Brentford di Dean Smith, ai piedi dei Playoff dopo il pareggio nell’insidiosa sfida esterna di ieri sera al Villa Park contro l’Aston Villa (1-1). Prossima partita delle Bees in programma domani contro il Preston di Simon Grayson, per cercare di conquistare ulteriori punti e per non smettere di spingere in Championship.

LEAGUE ONE. Anche il Millwall di Neil Harris ha rallentato in League One: due pareggi nelle ultime altrettante sfide, ordinatamente contro Bradford (1-1) e Conventry (1-1). La vetta della classifica, attualmente in mano al Bolton, dista solamente tre punti e quindi i Lions non possono fallire nella sfida di domani a Roots Hall contro il pericolante Southend di Phil Brown. Abbastanza bene, invece, il Charlton di Russell Slade, con un bottino di 9 punti conquistati su 15 disponibili nelle ultime cinque partite, la più recente delle quali contro il lanciato Fletwood (2-2). Importante South East Derby domani in programma a The Den, nel quale si affronteranno gli Addicks ed il Wimbledon di Neal Ardley, attualmente quartultimo nonostante la sconfitta in casa patita nell’ultimo turno contro lo Sheffield United (2-3).

LEAGUE TWO. Così come le londinesi meglio classificate in Championship e League One, anche il Leyton Orient ha rallentato in League Two. Una vittoria, un pareggio ed una sconfitte nelle ultime tre giornate di campionato, la più recente delle quali contro il Carlisle (2-2). Trascinati da tre goal a testa messi a segno da Gavin Massey e Liam Kelly, ex capitano dell’Oldham Atheltic, gli O’s sono attesi dalla sfida di domani allo Huish Park contro lo Yeovil di Darren Way, ultimo in classifica. Infine, continua sotto il segno della discontinuità il Barnet di Martin Allen, attualmente tredicesimo grazie alla vittoria in trasferta contro il Mansfield (0-1), con rete dell’attaccante John Akinde. Bees impegnate domani contro il lanciato Colchester di John McGreal a The Hive Stadium.

Pubblicato su Londra Italia nella rubrica London Clubs in data 16/09/2016.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.