PROMO – Coach Albano: «Partita strana e vittoria di gruppo, ora quattro finali»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Continua la striscia di vittorie del Meeting Vernazza, vincente al PalaAllende contro l’Aurora Chiavari nella fase a orologio. La società genovese ha pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale una dichiarazione di Daniele Albano, capo allenatore dei Biancoblù:

Vittoria importante. Vittoria soprattutto del gruppo viste le assenze di tre quinti di quintetto e l’assenza di un quarto giocatore, Quaretti, che per noi è molto importante. Partita strana perché iniziata su ritmi veramente veramente molto bassi e dobbiamo sicuramente migliorarci in questo: nel non adeguarci al ritmo degli altri e nell’imporre noi il nostro ritmo. Siamo una squadra leggera quindi dobbiamo correre e se non lo facciamo andiamo in difficoltà. Sicuramente, come si evince dai parziali, siamo andati in crescendo. Aspetto dovuto comunque a meriti nostri ed anche ad un calo degli avversari. Bene sotto certi punti di vista in quanto stiamo cercando di lavorare durante gli allenamenti per colmare alcune nostre lacune. Ieri a tratti si è visto il frutto di questo lavoro, sicuramente i ragazzi stanno rispondendo bene. Ora ci aspettano ancora quattro partite che per noi sono tutte finali, a partire da quella di mercoledì contro il CUS Genova per sperare di accedere ai Playoff. La gara più importante è questa. Poi ci rimane Villaggio e Tigullio, poi l’Alcione Rapallo che è sicuramente la più forte del nostro girone. Faccio i complimenti ai ragazzi e speriamo in una buona prestazione mercoledì per continuare la striscia di vittorie.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3157 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.