PROMO – Juvenilia Varazze: «Gara complicata e molto fisica, buona prestazione della squadra»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Ritorna alla vittoria la Juvenilia Varazze di coach Podestà fra le mura amiche del PalaVarazze, ottenendo i due punti contro lo Scuola Basket Team. La società di casa ha pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale un’analisi della sfida:

Torna alla vittoria tra le mura amiche la PSN Juvenilia Varazze, in una partita molto complessa con i parigrado dello Scuola Basket di Savona.

Gara molto fisica già dalle prime battute con i padroni di casa che soffrono particolarmente le ripartenze in contropiede dei savonesi, il black out sul finale del primo quarto permette agli ospiti di terminare sopra di 9 lunghezze.

Nel secondo periodo le triple di un ispirato Lupi (32 punti alla fine) mantengono Varazze a contatto terminando la prima metà di gara sotto di soli 5 punti.

La musica cambia nel terzo periodo quando Varazze piazza un parziale che spezza le gambe ai savonesi e permette di andare ad affrontare l’ultima frazione sopra di 6 lunghezze.

La difesa a zona degli ospiti nel quarto periodo non ferma i Varazzini che anzi aumentano il proprio vantaggio chiudendo con un meritato +14 finale. Buona prestazione di tutta la squadra che già venerdì sarà impegnata in una più proibitiva trasferta ad Imperia.

La società ha inoltre pubblicato il tabellino dei suoi ragazzi:

JUVENILIA VARAZZE vs SCUOLA BASKET TEAM 80-66
JUVENILIA VARAZZE: Caviglia 10, Mantovani 3, Ghirotto 6, Lupi 32, Pozzo, Dania 16, Umberti, Burgassi 3, Bruzzone 10. Coach: Podestà.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3148 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.