SERIE D – Busalla: «Agguantati i Playoff in maniera meritata, decisiva la bomba di Boccardo»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Vittoria in trasferta per Busalla di coach Tarantino al Palauxilium contro l’Auxilium di coach Pezzi e Playoff conquistati. La società busallese ha pubblicato un’analisi della sfida sul suo sito ufficiale:

Andiamo con ordine. Dopo mille rinvii venerdì sera andiamo a Spezia per il recupero della gara contro Diego Bologna, ed i risultati della settimana precedente ci mettono di fronte ad un bivio, vincere per i play off matematici o perdere per iniziare a salutare il campionato.

Purtroppo alla gara ci presentiamo con solo sette giocatori, e nonostante i buoni propositi usciamo sconfitti dalla palestra spezzina.

E fuori dalla post season.

Abbiamo ancora una possibilità, vittoria di Loano a Casarza e vittoria nostra ad Auxilium domenica.

Ancora privi del capitano Arcolao andiamo in Via Cagliari a giocarci le ultime cartucce.

Iniziamo bene contro Auxilium, che però rimane a contatto, all’intervallo lungo siamo -3. Il terzo quarto però ci vede bene in campo e difendendo con intensità riusciamo ad arrivare +12 ad inizio ultimo tempino.

Ma i nostri avversari sono ormai famosi per le epiche rimonte nel fortino di Via Cagliari. E così è… A metà quarto il grosso del vantaggio è sfumato, la paura di vincere si impossessa di noi, la zona genovese ci irretisce lasciando sempre tiri aperti congestionando l’area piccola. Purtroppo i nostri buoni tiri sono sempre sbagliati e da li nascono transizioni efficaci dei padroni di casa.

È la bomba di Boccardo che ci leva dai guai, emotivamente ritroviamo concentrazione, le forzature dei padroni di casa non trovano fortuna ed una paio di buone giocate ci portano a distanza di sicurezza. Apprendiamo della vittoria di Loano e così agguantiamo la griglia play off per i capelli ma in maniera meritata.

Adesso affronteremo da cenerentola il tabellone incontrando subito la fortissima formazione del My Basket.

Una menzione particolare per Davide Boccardo e Federico Mazzorana autori di una partita eccellente.

Speriamo in queste due settimane di avere tutti i giocatori in palestra.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3148 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.