GIOVANILI – Leardi: «Vogliamo essere competitivi ai Playoff, ringrazio lo staff per la fiducia» (VIDEO)

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© MY BASKET
Share
1 MINUTE

È il capitano dell’Under 20. È nel giro della prima squadra in Serie D. Ha esordito contro Villaggio con una tripla a pochi istanti dal suo ingresso. Stiamo parlando di Mattia Leardi, cestista classe ’99 della società targata Interglobo. La società genovese ha pubblicato un’intervista video sulla sua pagina Facebook ufficiale:

Ciao a tutti sono Mattia Leardi, attuale capitano della squadra Under 20 del MY Basket. Da quando è nata la società io e molti compagni facciamo parte di questa squadra e sin dal primo momento abbiamo legato molto. Siamo in un campionato molto difficile e ci partecipiamo da un paio d’anni sotto leva. Quest’anno è molto complicato perché abbiamo cambiato allenatore e metodo di gioco.

Per quanto riguarda il campionato, nelle ultime uscite abbiamo ottenuto risultati importanti. Abbiamo come traguardo di essere molto competitivi ai Playoff e soprattutto in futuro nelle squadre Senior. Bisogna fare un complimento a tutta la squadra perché nonostante le sconfitte siamo riusciti a durare tutta la partita punto a punto e a giocarcela con tutti.

Sono stato molto fortunato grazie ai coach che ci hanno dato molta fiducia. Io e i miei compagni abbiamo avuto l’opportunità di giocare in prima squadra. Ho esordito contro Villaggio con una tripla nel campo casalingo con tutto il caloroso pubblico a sostenerci.

È sempre stimolante giocare a Crocera perché c’è tutto il pubblico a sostenerci, dal Minibasket ai genitori. Soprattutto è importante per l’ambiente del MY Basket. Ringrazio il coach e tutto lo staff che mi convoca e mi dà l’opportunità di giocare in prima squdra perché è importante per me e per i miei compagni convivere con una squadra Senior.

Un ultimo ringraziamento va ad Interglobo nella figura di Fabio Brassesco, nostro grande sostenitore che ci permette di partecipare ai vari campionati e tornei in giro per l’Italia e anche fuori. Stimola molto noi giovani e ci permette di dare sempre il massimo.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3201 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.