#SCS DAY 09/10 – Ultime amichevoli, cena tipica e momento dei saluti

PARTNERS DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Assicurazione sportiva a 90 €/anno
Vuoi assicurarti da infortuni sportivi al costo di soli 7.50 € al mese? Qui i dettagli.

© MATTEO CALAUTTI
Share

Ultimi due giorni densi di emozioni per la spedizione del MY Basket tra Hong Kong e Shenzhen, impegnata al South China Showcase.

Tornati ad Hong Kong dopo la tre giorni di torneo in terra cinese, martedì le ultime due amichevoli contro gli ESF Tigers di Francesco e Federico Brassesco. Le due ultime fatiche si sono concluse con una vittoria e una sconfitta per le due compagini genovesi. Se l’U16, decimata dalle defezioni, si è arresa alle Tigri di Hong Kong, l’U18 ha conquistato la terza vittoria su tre partite contro i pari età hongkonghini, ancora una volta negli istanti finali.

Terminata la partita è giunto il momento culinario madre di tutta la spedizione: la cena cinese in un ristorante di cucina locale. Location di una serata caratterizzata da una pioggia torrenziale è stato il Tung Kee Seafood, ristorante sul mare che ha servito ai presenti numerose pietanze tipiche, facendo così testare la cucina cinese a tutta la spedizione. Tornati in albergo è arrivato il momento delle valigie, in quanto l’indomani sera era prevista la partenza.

Sveglia presto, pranzo buffet in albergo e gita in autobus nel centro di Hong Kong, per assaggiare un po’ la città dal suo interno. Negozi, rosticcerie, mercati e quant’altro, respirati dal loro interno. Dopo il pranzo italiano da Fishteria è infine giunto il momento shopping in un mercato locale: una via infinita di bancarelle colme di gadget, vestiti tipici ed ogni tipo di souvenir. Tutto prima dell’ultimo rientro in albergo.

Spazio infine all’ultima puntata della striscia quotidiana A Window Inside Asia, con ringraziamenti vari e la consegna a tutto lo staff Interglobo di una stampa della foto di gruppo con tanto di firme di tutti i partecipanti. Effettuato il check out è giunto il momento dei saluti. Prima allo staff Interglobo in albergo, poi all’amatissimo autista “Guido” giunti in aeroporto, con tanto di selfie di rito. Infine, dentro la hall, anche a Fabio Brassesco, Stefano e Paolo.

Avventura così terminata. Un’avventura meravigliosa i cui ricordi resteranno a tutti indelebili.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 2393 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.