MERCATO – Doppio colpo per il MY Basket: firmati Giacomini e D’Acunto

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

La Serie C Silver è sfuggita per un soffio sia in Regular Season sia in semifinale Playoff, ma il MY Basket si sta attrezzando per riprovarci nella stagione che sta per ricominciare. Per fare ciò la società ha deciso di puntellare la rosa della passata stagione con l’inserimento di due giocatori di qualità: Gabriele Giacomini da Busalla e Simone D’Acunto da Sestri.

Guardia e playmaker classe ’93, Gabriele Giacomini è uno dei giocatori più talentuosi in campionato nel suo ruolo. Per lui esperienze importanti in Serie D e in Serie C Regionale già in giovane età con Pontecarrega e Paladonbosco, prima di accasarsi per una stagione a Valle Scrivia, sempre in Serie D, nella stagione 2013/14. L’anno seguente il passaggio a Busalla, con cui disputerà le seguenti quattro stagioni classificandosi sempre tra i migliori marcatori del campionato. Il tutto fino a quest’estate, in cui ha scelto di abbracciare il progetto MY Basket.

Diverso il cammino di Simone D’Acunto. Centro napoletano classe ’93, dopo alcune esperienze in Campania tra Serie D e Serie C si è trasferito in Liguria per lavoro, venendo tesserato da Tigullio nella stagione 2016/17. Una sola stagione con i sammargheritesi prima del passaggio a Sestri, con cui avviene la sua “consacrazione” ligure. Decisivo, ironia della sorte, in gara-3 della semifinale Playoff con cui i Seagulls hanno eliminato proprio il MY Basket nella passata stagione, anche grazie ai suoi 20 punti. Vittoria ai Playoff e promozione in Serie C Silver ottenuta con i sestresi ma la sua scelta è stata quella di rimanere in Serie D, abbracciando così anche lui il progetto MY Basket.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3058 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.