MERCATO – Grandi movimenti in casa Ospedaletti: quattro addii e cinque arrivi

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Rivoluzione estiva per Ospedaletti di coach Lupi. Importanti cambi nella rosa per gli Orange, soprattutto per quanto riguarda alcuni senatori del roster. Ponentini sono ora pronti ad affrontare questa nuova stagione di Serie C Silver.

Sono quattro gli addii di peso in in casa ospedalettese. Giacomo Cacace, ex giovanili Olimpia Milano con esordio in Serie A1 e Eurolega, ha lasciato la squadra per impegnarsi più profondamente nell’attività di allenatore. Bryan Cruz Salas, tornato in Orange la passata stagione, è partito per la Spagna così come è partito per Alessandro Generale per l’Olanda. Infine, saluta coach Lupi anche Gianluca Cavallaro, che sarebbe ancora sul mercato.

Tre gli arrivi Senior e due gli innesti “green”. Per quanto riguarda i giocatori più maturi, tutti cresciuti nel settore giovanile Orange, il primo a tornare è stato Luca Gilardino. Ex Loano, Granarolo e Aurora Chiavari, nelle ultime due stagioni il playmaker ha vestito la canotta dell’Olimpia Taggia. Di ritorno anche Giacomo Formica, compagno di squadra di Gilardino con i tabiesi. Infine, coming back anche per Fabio Rossi sempre da Taggia, con cui ha disputato l’ultima stagione dopo una vita passata ad Ospedaletti.

Importanti anche i due innesti giovani. Da Diano Marina i due Rocco Oliveri e Matteo Cologgi. Tutti giocatori che completeranno un roster in cui sono stati invece confermati i vari Matteo Revetria, Michele Carlucci, Davide Zunino, Luca Colombo e Tiziano Michelis. Nello staff, infine, arrivano Ezio Archimede come assistente e Marco Calzia come preparatore atletico.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3148 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.