ESCLUSIVA LS – Coach Marenco: «Dobbiamo dimostrare di poter stare in Serie C»

PARTNERS DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Assicurazione sportiva a 90 €/anno
Vuoi assicurarti da infortuni sportivi al costo di soli 7.50 € al mese? Qui i dettagli.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share

Vittoria rotonda per la Tarros La Spezia di coach Padovan al PalaSprint contro l’Aurora Chiavari. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione di Giuliano Marenco, capo allenatore dei chiavaresi:

Spezia super: solida, equilibrata, fisica e con tanti punti nelle mani. Partita praticamente nemmeno iniziata, troppo divario. Noi finora non siamo nemmeno una squadra: troppi giovani, troppi nuovi da inserire e troppe cose da mettere insieme. Speriamo di riuscire velocemente a metterci in condizione di giocare questo campionato. Nessuno ci aspetta e tra poco cominceranno le partite decisive. Se vogliamo provare a salvarci abbiamo il Mortirolo da scalare e dobbiamo imparare da subito cosa significa giocare in questa categoria. Mi aspetto tanto di più dai giocatori esperti già dalla prossima partita a Santa Margherita, sia come quantità che come qualità. Per quanto riguarda i giovani voglio vedere più faccia tosta, voglia di combattere e di lottare. Prima di pensare a vincere le partite dobbiamo dimostrare di poter stare in Serie C. E in fretta.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 2520 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.