SERIE C – Recap 1° giornata d’andata 2018/19

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Share
1 MINUTE

ContinuaComincia il campionato di Serie C Silver e la Tarros La Spezia di Andrea Padovan fa subito la voce grossa contro l’Aurora Chiavari di Giuliano Marenco. Sono 48 i punti di distacco alla fine di una sfida che nelle passate stagioni aveva creato non pochi problemi ai Bianconeri. Risponde alla prova di forza degli spezzini anche Sarzana di Gabriele Ricci, capace di espugnare la Comunale di Rapallo contro Recco di Matteo Bertini, neo promossa di qualità che sarpà sicuramente rialzarsi anche alla luce dei primi due quarti, giocati con grande carattere.

Ha voglia di stupire invece Sestri di Davide Mariotti, vincente all’esordio in Serie C Silver contro Ospedaletti di Andrea Lupi al PalaIsnart. Seagulls autori di una grande prova corale contro gli Orange, che hanno bisogno di un po’ di tempo trovare la quadra dopo la rivoluzione nel mercato estivo. Ottimi segnali anche da Tigullio di Marco Annigoni, capace di superare Pegli dell’esordiente Marco Costa al PalaSport di Santa Margherita Ligure. Bene gli ultimi arrivati contro una compagine molto giovane che ha comunque margini di miglioramento.

Vittoria al Geodetico, infine, per Vado di Simone Imarisio. Ennesima partita in pochi giorni per i ragazzi biancorossi, che hanno avuto la meglio dell’Ardita Juventus di Fulvio Chiesa. Il primo tempo dei Biancoviola, tuttavia, è un ottimo segnale in vista del prosieguo del loro campionato. Riposava il CUS Genova di Giovanni Pansolin, campione in carica.

SQUADRASQUADRARISULTATO
ReccoSarzana59-82
OspedalettiSestri59-83
TigullioPegli63-52
Tarros La SpeziaAurora Chiavari90-42
VadoArdita Juventus86-58

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.