ESCLUSIVA LS – Coach Pansolin: «Soddisfatto della partita, squadra giovanissima e tutti a referto»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Ricomincia con una vittoria la Serie C Silver del CUS Genova, vincente nel classico derby genovese contro l’Ardita Juventus di coach Chiesa. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione di Giovanni Pansolin, capo allenatore degli Universitari:

Per noi era la prima partita dell’anno in campionato dopo la parentesi della Supercoppa. Ma soprattutto era la prima partita dove, a parte Mangione, ci presentavamo al completo avendo fatto però un solo allenamento al completo in tutto il mese di settembre. “Completo” che è durato giusto due minuti e mezzo, perché è stato il tempo in cui il nostro capitano Bestagno ha avuto uno scontro di gioco fortuito e si è procurato una frattura del setto nasale. Ciò nonostante l’approccio della squadra è stato molto molto buono. Abbiamo subito messo la partita nei nostri binari di intensità difensiva, di corsa, di letture e devo dire la verità: sono stato molto molto soddisfatto di come abbiamo affrontato questa partita, che poteva riservare qualche incognita in più data dal fatto che ci eravamo veramente allenati una volta al completo nell’ultimo mese e mezzo. Abbiamo avuto anche il merito di mandare tutti e dodici i giocatori a referto ed essendo una squadra estremamente giovane, scesa in campo con un’età media di 22 anni, non è male. Nel senso che noi riusciamo in questo momento ad avere in questo momento tanti Under protagonisti, oltre all’esperienza e all’affidabilità degli Over come Bedini, Dufour e Bestagno. Ma anche dei neo-Over come Zavaglio e Vallefuoco, perché poi gli altri sono Under. Questo è un motivo di ancor maggior orgoglio per me e per la società.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.