ESCLUSIVA LS – Coach Annigoni: «Contento della vittoria, non della prestazione»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Ottima vittoria esterna per Tigullio con blitz al PalaFigoi contro Sestri di coach Mariotti. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione di Marco Annigoni, capo allenatore dei sammargheritesi:

Sono contento della vittoria perché era importantissima per noi per rimanere attaccati al treno e perché secondo me dopo l’ottima partita contro Sarzana, nonostante la sconfitta, ci meritavamo di tornare a vincere. Non sono contento in assoluto della partita perché secondo me abbiamo avuto un approccio non ottimale, per usare un eufemismo. Mentre con Sarzana avevamo avuto un approccio e un atteggiamento ottimi per tutta la partita. Continuiamo a subire un po’ troppo in difesa e non mi nascondo dietro al fatto che abbiamo portato a casa una partita grazie a grosse prestazioni individuali di Ouandie e di Radchenko, che ci hanno dato un grosso aiuto. Anche di Edoardo Ferri. Sicuramente l’aspetto positivo è una vittoria in trasferta contro una squadra ostica che darà fastidio a molte. Lavoreremo in settimana per migliorare sicuramente l’aspetto difensivo e l’atteggiamento e la testa con cui dovremo affrontare tutte le partite a partire dalla prossima con Ospedaletti. È molto più facile giocare, dal punto di vista dell’atteggiamento, una partita contro Sarzana perché tutti i ragazzi sanno la forza dell’avversario. Non possiamo permetterci di giocare con sufficienza contro nessuno, a maggio ragione contro un’ottima squadra come Sestri. Siamo riusciti a vincere, l’aspetto positivo e fondamentale è quello, però dovremo mettere a posto un po’ di cose durante la settimana se vogliamo toglierci più soddisfazioni. Sperando poi di recuperare al più breve gli infortunati e di giocare al completo. A quel punto potremo vedere veramente se siamo in grado di competere con le prime della classe oppure se siamo ancora un gradino sotto.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3147 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.