SERIE C – Coach Pansolin: «Bello vedere tutti i giocatori coinvolti, non siamo ancora al 100%»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© CUS Genova
Share
1 MINUTE

Importante successo nello scontro diretto contro Vado di coach Imarisio per il CUS Genova, che si inserisce nuovamente nei discorsi di vertice. La società biancorossa ha pubblicato una dichiarazione video sul suo canale YouTube ufficiale da parte di Giovanni Pansolin, capo allenatore degli Universitari:

Sono molto contento di come abbiamo giocato. Abbiamo incontrato una squadra che fino ad adesso aveva perso una partita sola e nel finale, a Sarzana. Quindi una squadra estremamente pericolosa in questo campionato anche se formata da giocatori tutti minorenni perché nessuno di loro è sopra al 2000, quindi tutti Millenials. Noi siamo stati molto bravi a uscire fuori nella seconda parte. Abbiamo giocato molto bene, abbiamo avuto un grosso vantaggio dalle percentuali dall’arco e quindi i nostri canestri da tre punti hanno aperto la difesa nel primo quarto. Poi però è stato nuovamente bello, come mi ripeto da alcune settimane, vedere tutti i giocatori coinvolti: tutti ad andare a referto, stoppare, andare a difendere e rubar palloni. Quindi un ennesimo buon lavoro di squadra che deve farci ben sperare ma che deve farci sapere che c’è ancora da lavorare e che non siamo tutti al 100%.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3155 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.