ESCLUSIVA LS – Del. De Santis: «Una bella macchina organizzativa, stanchi ma felici» (VIDEO)

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Assicurazione sportiva a 90 €/anno
Vuoi assicurarti da infortuni sportivi al costo di soli 7.50 € al mese? Qui i dettagli.

© Matteo Calautti
Share

Importante Successo per l’Italia di coach Crespi contro la Svezia di coach Gomez al PalaMariotti di La Spezia. Vittoria che regala il primo posto alle Azzurre e l’accesso all’Europeo di Serbia e Lettonia 2019. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione di Massimiliano De Santis, delegato provinciale FIP di La Spezia:

È stata una partita, tra le altre cose, anche palpitante. Quindi interessante dal punto di vista sportivo. È stata una bella macchina organizzativa, partita da molto lontano grazie al lavoro congiunto del Comitato Regionale e, qua localmente, da Danilo Caluri. Insomma, un sacco di cose che sono arrivate insieme e siamo riusciti a portare a termine questa grande impresa. Perché comunque non era una cosa semplice. Il palazzetto è stato rinnovato. Il Comune ha investito sul tabellone e quindi la macchina organizzativa è pronta per, eventualmente, far qualche altro evento importante qua a La Spezia. Quest’estate ad agosto il collegiale ci è servito moltissimo per mettere a fuoco la macchina organizzativa. Abbiamo capito cosa potevamo correggere e dove potevamo migliorare. Credo che la serata sia stata una serata veramente interessante con un grande successo di pubblico. Spezia come sempre è molto reattiva da questo punto di vista. Siamo stanchi ma molto felici di come è andata la serata. Poi la vittoria è stata super. Qualificati, quindi direi ottimo.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 2816 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.