Liguria a Spicchi si stringe attorno al bianconero Darius Kibildis

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Assicurazione sportiva a 90 €/anno
Vuoi assicurarti da infortuni sportivi al costo di soli 7.50 € al mese? Qui i dettagli.

Share

Sono giorni difficili in casa Tarros La Spezia. È di questi giorni la notizia della scomparsa della madre di Darius Kibildis, cestista lituano bianconero giunto in estate. Domenica è in programma il big match al PalaSprint contro il CUS Genova, sfida a cui ovviamente il giocatore non prenderà parte.

La società bianconera ha diffuso una dichiarazione affettuosa da parte di Danilo Caluri, presidente della squadra:

Siamo vicinissimi a Darius. La nostra è una squadra vera, una sorta di famiglia che condivide tutto, gioie e purtroppo dolori. Tutti siamo veramente addolorati per l’accaduto. Abbiamo accompagnato Darius a Malpensa ed è partito subito alla volta della Lituania per dare l’ultimo saluto alla mamma e stare vicino al resto della famiglia. Il nostro pensiero è rivolto a lui, che sta affrontando un momento molto difficile, ancor più in giovane età.

Anche Andrea Padovan, capo allenatore, sentito da Liguria a Spicchi ha voluto esprimere vicinanza al giocatore:

Siamo molto addolorati per la scomparsa della mamma di Dario per cui la partita passa in secondo piano. Daremo il massimo come sempre.

Infine la società ha reso noti i ringraziamenti al CUS Genova per essersi reso disponibile al rinvio nonostante non ci fosse una richiesta ufficiale degli avversari. Alla fine la gara verrà disputata per scelta degli spezzini.

Il portale Liguria a Spicchi si stringe intorno a Darius e alla sua famiglia. Che la terra le sia lieve.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 2816 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.