SERIE D – Diego Bologna: «Partita sempre viva, Madiotto trascinatore dei nostri»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Dopo un overtime la Diego Bologna di coach De Santis ha avuto la meglio dell’Auxilium di coach Pezzi nel suo Palauxilium. La società spezzina ha pubblicato un’analisi della sfida sul suo sito ufficiale:

Vince in trasferta Scuola Basket al PalAuxilium, rendendo lo scherzetto fatto dai ragazzi di coach Pezzi ai nostri nel campionato Under 20…e questa volta vittoria dopo 1 solo overtime.

Parte male Scuola Basket, svogliata e poco attenta, con coach De Santis che praticamente ruota tutto il roster nel primo quarto senza grandi risultati. Per Auxilium sugli scudi Castello che già fece molto male ai nostri proprio in occasione della sconfitta Under20 di poche settimane fa, parziale del primo quarto nettamente a favore dei padroni di casa (20-11).

Molto meglio nel secondo quarto, Madiotto inizia un lavoro difensivo proprio su Castello (lavoro che alla fine risulterà decisivo) e non solo in difesa, ma cesella alcune azioni offensive di rilievo oltre ad alcuni pregevoli passaggio in post-basso che vedono segnare le nostre “twin-towers”.

Partita che comunque rimane viva, Auxilium sempre in vantaggio di qualche punto e i nostri che più volte arrivano ad un passo dal sorpasso senza però riuscirci.

Finale di gara sincopato, noi avanti di 2 con buona difesa bucata purtroppo da una grande esecuzione di Pedemonte che pareggia a 20 secondi dalla fine. Timeout e decisione di giocare fino in fondo l’ultimo possesso che risulta vano e overtime, di nuovo, al PalAuxilium.

Nell’ultima parte Tringale da una grossa mano in termini di rimbalzi e solidità in attacco (segna 5 dei 7 dell’overtime), anche se alterna alcune ingenuità madornali che rischiano di portare al secondo overtime.

Finisce +3 con i liberi del sigillo a 5 decimi di secondo di Madiotto, super gara per lui (da 23 pt + innumerevoli rimbalzi + una quantità di energia difensiva enorme), grande trascinatore del gruppo.

Vittoria importante, in termini di classifica, ora settimana di allenamento al completo (complice anche lo stop della C che ci rende per una settimana Petani) per preparare al meglio il difficile recupero di venerdi 21 a Loano (che nel frattempo, quasi in contemporanea alla nostra gara, espugna il PalaCrocera).

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3118 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.