ESCLUSIVA LS – DS Piazza: «Epidemia di sfiga e influenza ma siamo un grande gruppo»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Vittoria al PalaGarassini per Loano di coach Ciccione contro un Valpetronio decimato dalle assenze. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione di Christian Piazza, direttore sportivo della Valle:

Dopo l’importantissima vittoria sul Cogoleto, a Casarza si è scatenata un’epidemia di sfiga ed influenza, nell’ordine sono rimasti bloccati a letto: Calzolari, Massucco, Bernardello, Callea e coach Vaccaro. Per la trasferta contro Loano, a mio modesto parere la più completa ed attrezzata del campionato, abbiamo recuperato in extremis Massucco e Callea, tesserato Provatidis (gradito e importantissimo rientro) e Roberto Muzio (che si allena con noi da qualche anno ma è lontano dal parquet giocato da una decina) ma soprattutto senza la guida tecnica del nostro coach, per la cronaca questa è la prima partita che salta da quando allena. Parlando della partita, il sottoscritto, essendo solo dirigente accompagnatore e senza uno straccio di tessera da allenatore, ha cercato di gestire partita e cambi inchiodato alla sedia con l’aiuto fondamentale di capitan Sambuceti. Loano ha vinto meritatamente grazie alla panchina lunga ed alla bravura nel gestire la partita, approfittando anche e giustamente dei nostri errori. Soprattutto nell’ultimo quarto dove hanno scavato un solco impossibile da colmare e dove i miei ragazzi sono arrivati ovviamente scoppiati, sia perché siamo andati in nove e sia per i postumi influenzali. Comunque, senza levare il sacrosanto merito a Loano voglio evidenziare il cuore dei Casarzesi («Ragazzi fantastici con sette palle», cit. coach Vaccaro) e ringraziare i nuovi tesserati che con umiltà e abnegazione si sono messi a disposizione della squadra. Abbiamo perso una partita straimportante ma con la consapevolezza di essere un grande gruppo che può ambire ad arrivare fino in fondo.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 2972 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.