ESCLUSIVA LS – Coach Vaccaro: «Dobbiamo essere orgogliosi del campionato che abbiamo fatto»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Vittoria in gara-3 per Cogoleto di coach Dellarovere e Valpetronio eliminata dai Playoff. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione finale di Vittorio Vaccaro, capo allenatore dei casarzesi:

Per perderla questa partita ci siamo dovuti arrivare. Se avessimo perso a Cogoleto in gara-2 saremmo stati già fuori. Una cosa che ho detto anche i ragazzi. Dobbiamo essere orgogliosi di averla giocata noi e non un’altra squadra. Da questo punto di vista non ho da recriminare niente, anche perché ho mille difetti ma quello che penso dico e quello che dico penso. Purtroppo, in certe situazioni. Ma grande merito a Cogoleto e ad Angelo Dellarovere. Segnalo due che avranno uno splendido futuro, ci metto la faccia: si chiamano Gregorio Ciarlo e Davide Gorini. Due giovani che avranno un successo immenso e una carriera fantastica. Probabilmente meritavamo tutte e due ma loro sono stati più lucidi e più bravi nell’arco della serie. La delusione c’è però di quelle partite ne ho giocate tante. Qualcuna l’ho vinta, qualcuno l’ho persa. Anche vincendo non avrebbe cambiato niente. Sì, avremmo fatto la finale, però non sarebbe cambiata la mia valutazione del campionato che abbiamo fatto. Vi lascio con un vecchio aneddoto dei pescatori degli scogli, dove sono nato io a Chiavari: «Chi sa sa, chi non sa parla, scrive, spiega, decide e soprattutto comanda».

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3115 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.