SERIE C – Sarzana: «Nel primo tempo gara in pugno, secondo tempo spezzino da favola»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Il primo derby stagionale, nonché remake della finale Playoff di Serie C Silver della passata stagione, è stato conquistato dalla Tarros La Spezia di coach Padovan al PalaBologna contro Sarzana di coach Bertieri. La società biancoverde ha pubblicato un’analisi della partita per mezzo del suo sito ufficiale:

Con un secondo tempo da favola, devastante in particolare in quell’avvio a forza di tiri da 3 punti con cui viene sorpassato un Sarzana Basket andato all’intervallo avanti di 10, la Tarros Spezia si aggiudica al Palabologna un derby che nella prima metà della gara i padroni di casa parevano avere saldamente in pugno. Invece, anche dopo il sorpasso, gli spezzini sono andati in crescendo…finendo col rovesciare letteralmente il passivo con cui si era andati al riposo (mentre nel finale i biancoverdi sono apparsi fiaccati persino nel morale). Per la cronaca bianconeri in campo con Santoni e a lungo pure quel Kuntic sulla lunga distanza incontenibile, in regìa, con Fazio e talvolta Melley e/o Canti al centro; Pipolo e Visigalli ali-guardie, Coari ala-pivot, a intervalli Manzini esterno. Fra i sarzanesi Dell’Innocenti playmaker, Casini play-guardia, Bencaster e Maffei ali-guardie; Salazar ala-pivot, brevemnete Polverini ala, Bianchini e Jonikas centrali.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3155 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.