SERIE D – Sestri: «Difesa più attenta del solito, finale concitato»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Nella giornata di sabato Sestri di coach Mariotti ha conquistato un’importante vittoria in Serie D contro la diretta concorrete Valpetronio di coach Benvenuto. La società biancoceleste ha pubblicato un’analisi della sfida per mezzo della sua pagina Facebook ufficiale:

I #Seagulls, dopo il brutto scivolone di Imperia, erano attesi al varco nella partita contro la Valpetronio, che viaggiava a punteggio pieno dopo 4 partite giocate. #PallacanestroSestri aveva recuperato In extremis Zenobio ed erano migliorate le condizioni dei giocatori rimasti acciaccati nello scorso match.

L’inizio evidenziava una difesa più attenta del solito e, nonostante le percentuali al tiro non fossero quelle delle migliori giornate, i nostri ragazzi riuscivano a creare un primo piccolo margine. Alla fine del primo quarto, già 7 giocatori avevano portato la propria firma sul referto.

Il secondo quarto, in continuità al primo, era però ancora meno produttivo da un punto di vista offensivo, segnando un parziale di 13 a 11 per i nostri colori. A metà partita il punteggio era di 29-21.

Al ritorno dalla pausa lunga, i Seagulls arrivavano al +12 per poi ripiombare nel blackout più totale (cosa peraltro che era già costata loro la prima partita casalinga). Gli avversari, più esperti, rimontavano con calma fino a condurre, prima dell’ultimo giro di lancette, sul punteggio di 41-40.

Fortunatamente restava ancora un quarto da giocare e, stringendo i denti, nel concitato finale, con la quasi perdita di controllo del gioco da parte di entrambe le squadre, i nostri sono riusciti a produrre un paio di canestri in più rispetto agli avversari e a portare a casa la vittoria.

Prossimo impegno in quel di Chiavari contro Villaggio Sport, avversario con caratteristiche completamente opposte a ValPetronio e sicuramente desideroso di riscattare la sconfitta di Sanremo.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.