Do you know? – Distacchi record in partita

Share
1 MINUTE

Pubblicato su Sportando nella rubrica Do you know? in data 25/03/2015.

Recentemente una partita della Liga Endesa è entrata negli annali del basket spagnolo. Trattasi del match del Multiusos Fontes do Sar di Santiago di Compostela tra l’Obradoiro CAB e Murcia, vinto dai padroni di casa con il risultato-monstre di 104-52. Un distacco di 48 punti che, tuttavia, non costituisce il record assoluto del campionato spagnolo di baloncesto. Vediamo a chi appartiene questo record ed alcuni primati analoghi.

RECORD SPAGNOLO. Qual è stato il distacco più ampio a referto al termine di una partita della Liga Endesa? Nel dicembre del 2013 il Barcellona di coach Xavier Pascual riuscì nell’impresa di superare il Valladolid di coach Ricard Casas con un distacco di 59 punti, ben 11 in più rispetto alla recente impresa dei galiziani.

RECORD IN FINALE DI EUROLEGA. Quanto può essere ampio il distacco tra due squadre europee alla fine di una della finale di Eurolega? Per informazioni chiedere al Maccabi Tel Aviv, che nel 2004 impresse una sonora sconfitta alla Skipper Bologna di Jasmin Repeša con il risultato di 118-74, per un distacco di 44 punti che rimane tutt’ora record.

RECORD AMERICANI. Il distacco record a stelle e strisce risale al 1991. Durante quella stagione, infatti, i Cleveland Cavaliers impressero un gap di 68 punti ai Miami Heat di coach Kevin Loughery. Per quanto riguarda il maggior distacco dopo un overtime, invece il record è detenuto dai Portland Trail Blazers di coach Jack Ramsay che, dopo il risultato di 96-96 ai tempi regolamentari, riuscirono ad imporsi con un secco 17-0 nell’overtime contro gli Houston Rockets di coach Del Harris.

UNICO CASO DI DOPPIAGGIO. È mai successo che una franchigia della NBA doppiasse il punteggio di una sua avversaria al termine di una partita? L’unico caso risale alla stagione 1997/98, nella quale gli Indiana Pacers di coach Larry Bird sconfissero i Portland Trail Balzers di coach Mike Dunleavy con il risultato di 124-59, ovvero con 6 punti in più rispetto al doppiaggio netto di 118-59. Ad oggi questo record non è stato più eguagliato.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3148 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.