SPORTSHOTS – Carosello #4 del 2016: Onuaku, van der Vaart, basket filippino, Biava, Pellegrini e Ivanović

Share
2 MINUTES

27/12/2016, CHINANU ONUAKU
All’esordio con la canotta degli Houston Rockets, Chinanu Onuaku si è reso protagonista di un gesto singolare. Ingaggiato dalla compagine texana alla 37° scelta del Draft del 2016, l’ex Lousville ha stupito il Toyota Center con un 2/2 ai tiri liberi concludendo a due mani dal basso verso l’alto. Una tipologia di tiro che non si vedeva dagli anni ’80 da parte di un certo Rick Barry, con la canotta della stessa franchigia.

28/12/2016, RAFAEL VAN DER VAART
Non solo Henrix Mikhitarian. Nella stagione 2002/03 uno dei talenti più cristallini della storia del calcio moderno, Rafael van der Vaart, realizzò una doppietta nel Klassieker con la maglia dell’Ajax di Ronald Koeman contro il Feyenord. Una delle due reti fu proprio marcata con un fulmineo scorpion kick, realizzato su sponda da sinistra da parte del centrocampista rumeno Nicolae Mitea.

29/12/2016, ANA IVANOVIĆ
Nella giornata di ieri ha annunciato il suo ritiro dall’attività agonistica Ana Ivanović, tennista serba che in carriera ha collezionato 15 tornei WTA e disputato tre finali del Grande Slam. Per dodici settimane numero uno del ranking nel 2008, negli ultimi due anni la sua carriera era inequivocabilmente in declino. «I can only play if I can perform up to my own high standards», ha dichiarato la natia di Belgrado, ovvero «posso solamente giocare se sono in grado di esibirmi con i miei standard elevati». Questo lo scambio grazie al quale conquistò Roland-Garros nel 2008 contro Dinara Safina.

29/12/2016, PALLACANESTRO FILIPPINE (Credit: My-Basket)
In questi giorni ha stupito la tecnica di tiro libero da parte di Chinanu Onuaku, centro draftato in estate degli Houston Rockets. Questa, invece, quella che probabilmente potrebbe essere la tecnica di tiro più acrobatica della storia del Gioco, realizzata in una partita di pallacanestro nelle Filippine.

30/12/2016, GIUSEPPE BIAVA
Ma quali Henrix Mikhitarian e Rafael van der Vaart quando in squadra hai un difensore come Giuseppe Biava. Era il 2006 quando il Palermo di Francesco Guidolin conquisto i tre punti allo Stadio Renzo Barbera al termine di una rocambolesca sfida contro la Reggina, terminata sul risultato di 4-3. La rete del 2-0 è stata scolpita nella storia del centrale di Seriate. Ai fruitori il compito di dare una definizione a questa acrobazia degna di Holly e Benji.

31/12/2016, LORENZO PELLEGRINI
C’era una volta Pro Evolution Soccer 5, il gioco di calcio della Konami per PlayStation 2 che aveva con giocatore da copertina Gianluigi Buffon per la versione italiana, John Terry e Thierry Henry per la versione internazionale. Uno dei goal classici di quella versione si realizzava accentrandosi con un giocatore di piede opposto rispetto alla fascia e calciando secco nell’angolino basso. Chissà se Lorenzo Pellegrini, classe 1996, si è reso conto del déjà-vu che ha provocato ai giovani spettatori in occasione della sua rete contro il Cagliari con la maglia del Sassuolo.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.