SPORTSHOTS – Carosello #1 del 2017: Giroud, El-Hadary, Lucas, Derby di Bologna e GS Warriors

Share
2 MINUTES

02/01/2017, OLIVIER GIROUD
Henrix Mikhitarian ed Olivier Giroud. Pazzesco come gli ultimi dieci giorni ci abbiano regalato il goal dell’anno 2016, appena terminato, ed il goal dell’anno 2017, appena cominciato. Due “scorpioni” pazzeschi, che ci hanno insegnato che non c’è limite al bello. Questo quello del bomber francese con la maglia dei Gunners. «Arsenal can’t win title with Olivier Giroud in attack», diceva Thierry Henry nel 2015. Con la maglia dell’Arsenal, tuttavia, può sicuramente segnare goal meravigliosi.

05/01/2017, ESSAM EL-HADARY
Il portiere egiziano Essam El-Hadary, classe 1973 e quindi 43enne, è stato convocato dalla nazionale dei Faraoni per la Coppa d’Africa 2017. «È il miglior avversario che abbia mai affrontato» disse di lui nel 2012 un mostro sacro come Didier Drogba. Soprannominato High Dam, ovvero la “Diga”, ritornò in nazionale a febbraio del 2016, 458 giorni dopo la sua ultima apparizione nel 2014. Quinto giocatore più presente con la casacca dell’Egitto, nel suo palmarès vanta tre Champions League africane con l’Al-Ahly e quattro Coppe d’Africa: Burkina Faso 1998, Egitto 2006, Ghana 2008, Angola 2010. L’obbiettivo? Superare il record del portiere colombiano Faryd Mondragón, che venne convocato ai Mondiali di Brasile 2014 alla veneranda età di 43 anni, divenendo così il giocatore più anziano della storia della competizione. Essam, 44 anni tra dieci giorni, in occasione di Russia 2018 di anni ne avrà 45. Questo il goal che provocò nel 2004 calciando da casa sua quando difendeva i pali dell’Al-Ahly.

06/01/2017, LUCAS PÉREZ MARTÍNEZ
La volée mancina di Lucas Pérez Martínez, valida per il 3-2 del suo Arsenal al Dean Court contro il Bournemouth, mi ha ricordato il brutale goal al volo di Francesco Totti contro la Sampdoria allo Stadio Luigi Ferraris. Correva l’anno 2013…

07/01/2017, DERBY DI BOLOGNA (Credit: STEFECHANNEL)
Due squadre gloriose della nostra pallacanestro, tanti giocatori italiani, novemila persone presenti all’Unipol Arena ed una partita mozzafiato. Questo è stato il Derby di Bologna numero 104 della storia, conquistato dalla Virtus di coach Ramagli contro la Fortitudo di coach Boniccioli, al termine di un overtime. C’è anche lo zampino della Liguria, grazie ai quattro punti di Tommaso Oxilia, loanese classe ’98 fresco vincitore della Medaglia di Bronzo agli Europei Under 18 in Turchia. Basket City è tornata.

08/01/2017, GOLDEN STATE WARRIORS
Tensione in casa Golden State Warriors. Nelle notte tra venerdì e sabato la compagine di Oakland è caduta in casa all’Oracle Arena contro i Memphis Grizzlies, dopo esser stata con la partita in pugno per gran parte della sfida. Nell’ultimo minuto, sul +2, Kevin Durant ha chiesto in maniera insistente la palla a Stephen Curry, autore di una prestazione-monstre. Risultato? Tiro in isolamento, palla sul primo ferro e seguente pareggio di Memphis, con sconfitta cocente all’overtime. Inoltre, con un Draymond Green, sullo sfondo, parecchio irritato per la cocciuta insistenza di KD.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3117 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.