#iCP CHAMPIONSHIPS – Si rialza il Benfica, il Porto tiene il passo e Kuca trascinatore

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
2 MINUTES

Non sbaglia il Benfica di Rui Vitória. Troppo importante la posta in palio all’Estádio da Luz contro il Nacional da Madeira di Predrag Jokanović, liquidato grazie alla doppietta del brasiliano Jonas e del centravanti greco Kōstas Mītroglou, sesto nella classifica marcatori. Successo importante perché il Porto di Nuno Espírito Santo registra la quarta vittoria di fila conquistando i tre punti nello scontro diretto dell’Estádio do Dragão contro lo Sporting Lisbona di Jorge Jesus. Trascinati dalla doppietta del neo arrivato Tiquinho Soares, i Dragões partono forte nel primo tempo per poi essere invece imbrigliati nel secondo dai Leões dell’ex tecnico benfiquista, comunque incapaci di raggiungere il pareggio. Sportinguistas, quindi, a dieci punti dalla vetta e nove dai rivali azuis e brancos. Al momento un divario troppo ampio per ipotizzare una rimonta.

Tra le inseguitrici dello Sporting sorride solamente il Marítimo di Daniel Ramos. Maior das Ilhas capace di fare sua la vittoria all’Estádio do Marítimo contro il Moreirense di Augusto Inácio, il tutto grazie ad un colpo di testa del centrocampista brasiliano Fransérgio che proietta gli isolani al sesto posto a quattro punti dalla zona europea. Non approfitta della sconfitta degli Sportinguistas, invece, lo Sporting Braga di Jorge Simão. Arsenalistas fermati al Municipal de Braga da un Estoril di Fabiano in caduta libera in quanto reduce da sette sconfitte consecutive. Canarinhos in vantaggio con uno splendido colpo di testa del brasiliano Kléber, pareggio del difensore serbo Lazar Rosić.

Male anche il Vitória Guimarães di Pedro Martins. Tornato dalla Coppa d’Africa l’attaccante maliano Moussa Marega, cannoniere attualmente sul gradino più basso del podio, i Vimaranenses sembrano soffrire la partenza di Tiquinho Soares e del centrocampista João Pedro, rispettivamente accasatisi al Porto ed ai Los Angeles Galaxy. Sconfitta patita al Capital do Móvel, in cui i padroni di casa del Paços de Ferreira prima passano in vantaggio con una volée del centrocampista Pedrinho, poi raddoppiano con la realizzazione del brasiliano Welthon, giunto alla nona rete in campionato. Ottimo successo dell’Arouca di Lito Vidigal al Municipal nello scontro diretto contro il Vitória Setúbal di José Couceiro, reduce dal brillante successo contro il Benfica (1-0). Arouquenses letteralmente trascinati dalla doppietta del bomber capoverdiano Kuca. Pregevole la prima delle due reti, realizzata con un esterno destro secco che va a depositari nell’incrocio dei pali difesi da Bruno Varela.

Avvincente la sfida dell’Estádio Marcolino de Castro, in cui si affrontavano il Feirense di José Mota ed il Rio Ave di Luís Castro. Dopo appena sei minuti il bomber brasiliano Platiny porta in vantaggio i Fogaceiros con una splendida rovesciata e l’attaccante greco Anastasios Karamanos raddoppia con un pregevole tocco sotto in contropiede, con la rete della bandiera del Rio Grande da parte di Gonçalo Paciência a tempo scaduto. Infine, terminano a reti inviolate le sfide dell’Estádio do Restelo ed il Municipal de Chaves. Nella prima il Belenenses di Quim Machado non è andato oltre il pari contro il pericolante Tondela di Pepa, penultimo in classifica. Nella seconda i Trasmontanos del Chaves di Ricardo Soares hanno fermato in casa il Boavista di Miguel Leal, reduce della sconfitta casalinga proprio contro il Belenenses (0-1).

DATASQUADRASQUADRARISULTATO
03/02/2017Paços FerreiraVitória Guimarães2-0
04/02/2017ChavesBoavista0-0
04/02/2017PortoSporting Lisbona2-1
05/02/2017AroucaVitória Setúbal2-1
05/02/2017BenficaNacional da Madeira3-0
05/02/2017BelenensesTondela0-0
06/02/2017MarítimoMoreirense1-0
06/02/2017FeirenseRio Ave2-1
06/02/2017Sporting BragaEstoril1-1

© LIGA PORTUGAL
© LIGA PORTUGAL

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3148 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.