Conte a caccia di conferme, momento delicato per Mazzarri e Ranocchia in grande forma

Share
2 MINUTES

Pubblicato su Londra Italia nella rubrica Outta Italy in data 07/07/2017.

PREMIER LEAGUE. Si è subito rialzato il Chelsea di Antonio Conte dopo la sconfitta interna contro il Crystal Palace nel South West Derby (1-2). Tre punti importantissimi contro il Manchester City di Pep Guardiola, ottenuti sopratutto grazie all’ottimo momento di forma del fantasista belga Eden Hazard. Il Tottenham secondo dista attualmente sette punti, per cui è vietato rilassarsi nella sfida del weekend contro il Bournemouth di Eddie Howe a Dean Court. Delicata, invece, la situazione di Walter Mazzarri al Watford. Secondo la stampa inglese la proprietà starebbe pensando ad un cambio a causa dei problemi di comunicazione dovuti alla scarsa attitudine dell’ex tecnico del Napoli nel dare direttive in lingua inglese. Attualmente gli Hornets si trovano al decimo posto e sfideranno proprio il Tottenham di Mauricio Pochettino, diretta inseguitrice di Conte. Solo tre presenze nelle ultime sette partite per l’attaccante Stefano Okaka.

Ottimo il momento di forma di Andrea Ranocchia, difensore che sembra aver trovato la sua dimensione ideale all’Hull City. Marco Silva gli sta riservando grande fiducia con una serie di otto partite consecutive da titolare mai sostituito, ripagata con ottime prestazioni ed un goal contro il West Ham due partite fa. Prossima sfida delicata per le Tigers, attualmente quartultime ed impegnate all’Etihad Stadium contro il City di Guardiola. Quattro partite consecutive da titolare per l’esterno Fabio Borini al Sunderland a differenza del compagno Vito Mannone, estremo difensore divenuto ormai secondo a causa delle scelte David Moyes. Tra i Black Cats, attualmente ultimi in classifica a dieci punti dalla zona salvezza, contro il Manchester United di José Mourinho dovrebbe scendere in campo solamente l’ex giocatore della Roma. Un solo minuto nelle ultime otto partite per il terzino Matteo Darmian proprio tra le file dei Red Devils, sempre più ai margini del progetto dello Special One. Infine, sempre out Angelo Ogbonna al West Ham a causa dell’operazione al ginocchio che ha chiuso anticipatamente la sua stagione, così come Manolo Gabbiadini al Southampton a causa di uno stiramento all’inguine.

CHAMPIONSHIP. Sempre non convocato il fantasista italo-argentino Fernando Forestieri a causa dei noti problemi fisici, con il suo Sheffield Wednesday impegnato nella corsa per i Playoff. Sempre impantanato nelle parti basse della classifica il Birmingham di Gianfranco Zola, che sembra proprio non riuscire a trovare la quadra. Due sconfitte e tre pareggi nelle ultime cinque partite, con la zona retrocessione distante solamente sei lunghezze. Prossimo avversario dei Blues sarà il Derby County di Gary Rowett a St Andrew’s. Infine, solito ruolo di secondo portiere per Marco Silvestri tra le file del Leeds, non essendo mai sceso in campo in Championship.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3117 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.