SPORTSHOTS – Carosello #14 del 2017: Rossi, Benedetto, Federer e Nadal, ItalVolley e Pjanić

Share
1 MINUTE

24/09/2017, VALENTINO ROSSI
Valentino Rossi ha conquistato ieri il terzo tempo e la conseguente prima fila per il GP di Aragón a soli 22 giorni dalla rottura di tibia e perone che rischiavano di compromettere il suo Mondiale. Senza senso.

25/09/2017, DARÍO BENEDETTO
Questa è la rete con cui Darío Benedetto ha bucato la porta del Vélez Sarsfield all’Estadio José Amalfitani con la camiseta del Boca Juniors. Per lui, classe ’90 nato a Buenos Aires, è un quinto goal in Primera División che vale per lui il momentaneo titolo di capocannoniere.

26/09/2017, ROGER FEDERER E RAFAEL NADAL
La Laver Cup di tennis è quella manifestazione magica tra Europa e Resto del Mondo in cui due leggende come Roger Federer e Rafa Nadal gareggiano in un doppio insieme per rappresentare il Vecchio Continente. Capitanati da un certo Björn Borg.

27/09/2017, ITALVOLLEY U18
Circa un mese fa a due anni di distanza la Nazionale U18 di volley femminile si confermava sul tetto più alto del podio al Mondiale, questa volta a Rosario, in Argentina. Per il tecnico Marco Mencarelli si trattava della terza Medaglia d’Oro “mondiale” dopo quella ottenuta con l’U20 in Perù nel 2011 e quella ottenuta nel 2015 sempre con l’U18, sempre in Perù. Cammino netto per le Azzurrine durante il torneo, con un bilancio caratterizzato da ben otto vittorie su otto incontri. Al cardiopalma la semifinale contro la Turchia, in cui le italiane si erano imposte al quarto set con una strepitosa rimonta sul momentaneo 18-24.

28/09/2017, MIRALEM PJANIĆ
Miralem Pjanić non lo sa ma ha scritto la storia del Genoa contro i Rossoblù. Il suo autogoal, marcato dopo poco più di 18 secondi su cross basso di Goran Pandev, costituisce infatti il secondo goal segnato più veloce della storia del Grifone. Il primo fu di Marco Nappi contro il Cosenza nel 1996, segnato dopo appena 10 secondi.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3141 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.