#iCP EUROCHAMPIONSHIPS – Pesante débâcle del Benfica, déjà-vu del Porto e vola il Braga

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Non bastava la falsa partenza in Primeira Liga ai campioni in carica del Benfica di Rui Vitória. In Champions League, infatti, le Águias si stanno rendendo protagoniste di un cammino pessimo, cominciato con la sconfitta interna del primo turno del Gruppo A contro il CSKA Mosca (1-2) e proseguita questa settimana con la pesantissima débâcle al St. Jakob-Park contro il Basilea di Raphaël Wicky, vincente con un rotondo 5-0 ed in superiorità numerica da metà secondo tempo a causa dell’espulsione di André Almeida.

Erano passati 13 anni, invece, dall’ultimo successo del Porto sul Monaco con il risultato di 0-3, ovvero dalla finale di Champions League conquistata nel 2004 con José Mourinho in panchina. In settimana, con Sérgio Conceição in panchina, i Dragões hanno trionfato allo Stade Louis II contro i monegaschi di Leonardo Jardim grazie alla doppietta di Vincent Aboubakar, bomber camerunense in splendida forma in queste settimane, conquistando così il secondo posto nel Gruppo G. Infine, all’Estádio José Alvalade resiste lo Sporting Lisbona di Jorge Jesus contro il Barcellona di Ernesto Valverde, ma è costretto a capitolare di misura (0-1) a causa dello sfortunato autogoal del difensore uruguayano Sebastián Coates. Leões comunque secondi nel Gruppo D.

In Europa League autentico derby tra Portogallo e Turchia. Procede il cammino netto dello Sporting Braga di Abel Ferreira, vincente all’Estádio Municipal contro il Başakşehir di Abdullah Avcı grazie ad una prova di carattere. In vantaggio con la rete dell’attaccante egiziano Ahmed Hassan, in rete anche nel weekend di Primeira contro il Tondela, gli Arsenalistas si fanno rimontare dagli Anatolici con la splendida rete su calcio di punizione dell’eterno Emre Belözoğlu. Nel finale, tuttavia, i Lusitani portano a casa i tre punti grazie al guizzo del mediano brasiliano Fransérgio (2-1). Nell’altra sfida incrociata, andata in scena al Konya Büyükşehir Stadium tra il Konyaspor di Mustafa Reşit ed il Vitória Guimarães di Pedro Martins, a soccombere sono stati i portoghesi. Turchi in rete con i due centrocampisti Deni Milošević e Musa Araz, Lusitani con il peruviano Paolo Hurtado (2-1). Arsenalistas primi nel Gruppo C, Viramanenses ultimi nel Gruppo I.


DATACOMPETIZIONESQUADRASQUADRARISULTATO
27/09/2017Champions LeagueBasileaBenfica5-0
26/09/2017Champions LeagueMonacoPorto0-3
27/09/2017Champions LeagueSporting LisbonaBarcellona0-1
28/09/2017Europa LeagueSporting BragaBaşakşehir 2-1
28/09/2017Europa LeagueKonyasporVitória Guimarães2-1

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.