#DO BULLETIN – Tornano gli spettri in casa Leyton Orient: il Fylde espugna Brisbane Road

Share
2 MINUTES

CHRONICLE ✍🏼 Era l’occasione, per il Leyton Orient di Steve Davis, di superare il momento negativo vissuto a seguito di tre sconfitte consecutive in National League, interrotte dal brillante pareggio con l’ex capolista Aldershot Town nell’ultimo turno. Avversario di giornata a Brisbande Road era il Fylde di Dave Challinor, neo promossa dalla North National League situato in una posizione di medio bassa classifica. Sono bastati invece solamente quindici minuti ai Coasters per portarsi in vantaggio, ottenuto grazie ad un calcio di punizione dal limite di Danny Rowe, deviato dalla barriera.

Gli O’s provano a rispondere con una conclusione dal cuore dell’area di Craig Clay, servito da sinistra dal solito Jobi McAnuff, ma il portiere Jay Lynch riesce a salvare il risultato con la suola dei suoi scarpini. Il Leyton Orient prova a rimettere in piedi la partita ma, una volta rientrate in campo le squadre dagli spogliatoi, lo stesso Rowe riceve palla sulla sinistra, si accentra e scarica un bolide dalla tre quarti che si insacca nell’incrocio alla sinistra di Charlie Grainger. Un siluro su cui il portiere di Enfield non può nulla. Dopo ripetuti tentativi da parte degli O’s si arriva così al 73′, quando James Dayton suggerisce da sinistra per l’inserimento di McAnuff, il quale colpisce di testa e buca la porta grazie alla complicità di un intervento maldestro della difesa del Fylde, portando così i suoi sul singolo goal di svantaggio.

Gli East Londoners assediano l’area degli avversari, andando vicinissimi alla rete con un colpo di testa di Matt Harrold su cross da sinistra dello stesso Dayton, ma Lynch compie un miracolo e salva il goal sulla linea di porta. Al ’90 vi espulso per doppia ammonizione il centrocampista avversario Lewis Montrose ed il forcing finale non premia il Leyton. Arriva così la quarta sconfitta in cinque gare per gli O’s.

SCOREBOARD 📊

NATIONAL LEAGUE
LEYTON ORIENT vs FYLDE 1-2 (0-1)
LEYTON ORIENT: Grainger, Caprice, Ellis, Happe, Brophy, Lawless (72′ Boco), Clay, Dayton, McAnuff, Mooney (C) (54′ Harrold), Bonne. A disp: Sargeant, Sendles-White, Ochieng. Allenatore: Davis.
FYLDE: Lynch, Montrose, Francis-Angol, Tunnicliffe, Bond (C) (45′ Richards), Hardy, Rowe, McGready (68′ Jones), Grand, Smith (45′ Muldoon), Burke. A disp: Allenatore: Blinkhorn, Tasdemir. Challinor.
MARCATORI: 15′ Rowe, 48′ Rowe, 73′ McAnuff.
NOTE: Espulso Montrose al 90′.

INTERVIEW 🎙 Steve Davis ha affermato che talvolta «se metti più difensori puoi creare del caos», aggiungendo che «dobbiamo trovare un modo per vincere le partite e potremmo avere bisogno di cambiare qualcosa». «Abbiamo problemi con gli infortuni», sostiene il mister, «bisogna sperare che alcuni di loro ne abbiano solamente per due o tre settimane». «Non abbiamo fatto a meno di Jobi McAnuff», giocatore che considera come il «nostro miglior giocatore della fase offensiva», «in quanto consideravo il suo campo d’azione come il nostro punto di forza».

OPPONENT ⚽️ Il Fylde è un club giovane, nato nel 1988 dalla fusione tra il Kirkham Town ed il Wesham. La neonata società assunse il nome di un antico club iscritto alla West Lancashire League nelle stagioni immediatamente successive alla Prima Guerra Mondiale. Fylde che, acquisendo di diritti sportivi del Kirkham Town, poté iscriversi alla Division One proprio della Lancashire League. Infine, il record di spettatori dei Coasters a Mill Farm consta di 3.858 spettatori contro il Chorley nella passata National League North. Curioso come tale record sia stato registrato nel Boxing Day.

LOCATION 🌍

RESULTS 📊

© NATIONAL LEAGUE

TABLE 📊

© NATIONAL LEAGUE

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3117 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.