PRESS(URE) – Rassegna #2 del 2017: Dybala, streaming 2.0, Giovinco, Bearzot e Mourinho

Share
1 MINUTE

07/10/2017, PAULO DYBALA
Per coloro i quali contestano a Jorge Sampaoli il mancato utilizzo di Paulo Dybala insieme a Leo Messi, ricordiamo quanto affermato dalla stessa Joya nella conferenza stampa prima della sfida di settembre contro il Barcellona: «Para mí es dificil jugar con Messi, juega en mi posición, aprendo de él y me tengo che adaptar», ovvero «per me è difficile giocare con Messi, gioca nella mia posizione, imparo da lui e devo adattarmi». Non a caso il celebre quotidiano argentino Olé titolò in prima pagina con un eloquente «Sincericidio», in riferimento alla sincerità dell’attaccante bianconero.

© OLÉ

09/10/2017, PAULO DYBALA
Ed Woodward, vicepresidente del Manchester United, ha recentemente affermato che Amazon e Facebook hanno messo gli occhi sui diritti della Premier League. Il tutto a qualche mese di distanza dall’annuncio della diretta streaming della Champions League su Facebook in territorio statunitense. Siamo di fronte al futuro. Un futuro affascinante.

© THE GUARDIAN

18/10/2017, SEBASTIAN GIOVINCO
Queste le parole di Andrea Pirlo in un’intervista pubblicata su La Gazzetta dello Sport a proposito della mancata convocazione di Sebastian Giovinco da parte del CT Gian Piero Ventura.

«Forse non hanno voglia di venirlo a vedere o pensano che siccome è venuto qui sia lui a non aver più voglia di giocare. […] E poi vengono convocati calciatori che stanno fuori dalle loro squadre».

Altro da aggiungere?

© LA GAZZETTA DELLO SPORT

19/10/2017, ENZO BEARZOT
Questa è una prima pagina de La Gazzetta Sportiva nell’ottobre del 1980. L’attacco è feroce e diretto ad Enzo Bearzot, l’allora commissario tecnico della Nazionale che di lì a meno di due anni conquisterà il Mondiale a Spagna 1982. Morale della favola? Essere sempre equilibrati nei giudizi. Sempre.

© LA GAZZETTA SPORTIVA

20/10/2017, JOSÉ MOURINHO
Estate 2016: Paul Pogba si trasferisce al Manchester United per la cifra astronomica di 89 milioni di sterline. «I think in a couple of years you will realise he was cheap», affermò José Mourinho, ovvero «penso che in un paio di anni realizzerete che è stato economico».

Estate 2017: Neymar si trasferisce al PSG. Visionario lo Special One.

© THE GUARDIAN

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3122 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.