ESCLUSIVA LS – Coach Pansolin: «Un po’ di apprensione in settimana, abbiamo giocato con autorità»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Secondo successo in campionato per il CUS Genova, ottenuto al PalaCarrino contro l’Aurora Chiavari di coach Marenco. In esclusiva per Liguria a Spicchi ecco una dichiarazione di Giovanni Pansolin, coach degli Universitari:

In settimana c’era da parte mia un po’ di apprensione per questa partita perché Chiavari è sempre stato un campo difficile. La squadra di Chiavari ha cambiato molto rinforzandosi secondo me in parecchi ruoli e noi non abbiamo avuto una settimana facile perché per problemi fisici e di lavoro non siamo quasi mai stati al completo, e anche quando lo siamo in questo periodo siamo costretti a gestire qualche giocatore con qualche acciacco. Infatti in spogliatoio ho chiesto ai ragazzi di giocare con autorità, nel senso di imporre il nostro gioco, imporre ciò che facciamo sul campo, far sì che fossero loro ad adattarsi a noi. E l’abbiamo fatto, soprattutto nel secondo quarto, dove abbiamo giocato a tratti bene perché abbiamo trovato buone soluzioni, tiri aperti, buone combinazioni. Chiaramente poi la settimana si è fatta sentire nel secondo tempo perché siamo un po’ calati dal punto di vista offensivo, ma siamo stati molto bravi a gestire la parte difensiva non lasciando mai che Chiavari si avvicinasse molto e tenendo quel cuscinetti di 10 punti da fine secondo quarto alla fine della partita. Era la prima partita di un “quadrittico” delicato perché comunque adesso abbiamo Tarros La Spezia, Tigullio e Ospedaletti, che sono ed erano quattro partite ad alto coefficiente difficoltà.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3117 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.