ESCLUSIVA LS – Colangelo: «Falsa partenza, c’è tanto da lavorare per togliersi soddisfazioni»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Partita intensa e successo interno per Sestri di coach Mariotti, vittoriosa al PalaFigoi contro Busalla di coach Tarantino. In esclusiva per Liguria a Spicchi, ecco una dichiarazione di Alessandro Colangelo, cestista dei Seagulls:

Partita da affrontare assolutamente con la testa giusta, dati gli infortuni dei due fratelli Zenobio e Zito e senza sottovalutare gli avversari del Busalla. Si inizia e il motore del Sestri non parte. Punteggio da MiniBasket a favore del Busalla alla fine del primo tempo (17-32) a causa di una scarsissima lucidità difensiva ma soprattutto offensiva. Nello spogliatoio si parla principalmente di due cose: quanto stiamo non giocando a basket e se è davvero giusto che gli spettatori accorsi per vederci e sostenerci in casa meritino uno “spettacolo” del genere. Si ritorna in campo con un’altra testa e con la voglia di fare bene.
Finalmente Sestri accende il motore e tutto inizia a cambiare. In un quarto recuperiamo e sorpassiamo i nostri diretti avversari mentre l’ultimo quarto resta più equilibrato a causa dei tanti giocatori usciti per 5 falli e per la buona percentuale di realizzazione degli ospiti dalla linea della carità. La partita finisce 73-66 per i Seagulls e così arriva la terza vittoria (meno meritata delle altre due), una vittoria in rimonta utile a non perdere contatto dalle altre squadre di alta classifica, a ringraziare i nostri tifosi per essere accorsi numerosi per sostenerci (e con cui mi scuso per i pessimi 20 minuti di “gioco” iniziali) e per ricordare a noi che c’è davvero ancora tanto da lavorare e migliorare perché questa squadra se gioca con la testa giusta e se al completo può togliersi delle belle soddisfazioni.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3158 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.