SERIE D – MY Basket: «Nessuno avrebbe neanche sperato un avvio così esaltante»

PARTNER DI LIGURIA A SPICCHI

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Sesta vittoria consecutiva per il MY Basket di coach Brovia, vincente al PalaCrocera contro Busalla di coach Tarantino. La società genovese ha pubblicato per mezzo della sua pagina Facebook ufficiale un’analisi della sfida:

E siamo a 6! Sesta vittoria consecutiva! Nessuno a inizio stagione avrebbe neanche sperato in un avvio di campionato così esaltante!
Tuttavia, anche se sarebbe facile fare voli pindarici sulle ali dell’entusiasmo, sarà importantissimo rimanere con i piedi ben piantati per terra, domenica ci aspetta un match difficilissimo, a Recco, contro un’altra candidata al successo finale, su un campo davvero ostile e difficile.
La sesta vittoria, davanti a fantastici 250 tifosi, è arrivata grazie a una buona prestazione del MY, contro una Pallacanestro Busalla mai doma.
Il primo quarto, chiuso sul +8 (28-20), è stato caratterizzato da ottime percentuali al tiro ma ben 8 palle perse hanno permesso agli avversari di rimanere sempre a contatto.
Nel secondo quarto è per contro il Busalla a trovare facilmente la via del canestro e all’intervallo sono solo 4 le lunghezze di svantaggio, 47-43.
La partita rimane combattuta anche alla ripresa del gioco, 20 a 19 si parziale della terza frazione, con le due squadre che si affrontato a viso aperto dando vita a un match molto avvincente.
Solo nell’ultima frazione Il MY, grazie a un parziale di 8-2 (merito di ben 5 rimbalzi offesivi e 4 palle recuperate), riesce a distanziare gli avversari e terminare vittoriosamente il match sul +11, 87-76.
Come già detto partita difficile che ha evidenziato alcuni aspetti da migliorare, sui quali coach Brovia farà sicuramente lavorare la squadra in settimana in vista del big match di domenica prossima a Recco alle ore 19.

Licenza Creative Commons

Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale. | This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l’accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don’t forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3165 Articles
Studente genovese di Scienze Internazionali e Diplomatiche, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Tra le altre, collabora anche con Londra Italia, East Journal, con la rivista di Ingegneria di Genova, con la trasmissione televisiva Dilettantissimo e con Io Gioco Pulito, l'inserto sportivo de Il Fatto Quotidiano. Infine, ha fondato anche Liguria a Spicchi, Il Calcio Portoghese e Dragoni d'Oriente, portali web dedicati rispettivamente alla pallacanestro ligure, al calcio lusitano ed al Leyton Orient.