Se un bambino europeo vale più di un bambino mediorientale

May 27, 2017 Matteo Calautti 0
Share

4 MINUTES Sono passati pochi giorni dall’autentico dramma vissuto alla fine del concerto di Ariana Grande a Manchester, in cui un attentato terroristico ha provocato la morte di 22 persone, perlopiù bambini e ragazzi. Un episodio successivo a tale tragedia mi ha colpito particolarmente. Un episodio così lontano ma allo stesso tempo così simile.