Chelsea contro il Burnley, sfide delicate per Spurs e Arsenal

Share
2 MINUTES

PREMIER LEAGUE. Una sola tra le londinesi è a punteggio pieno in Premier League dopo due giornate. Trattasi del Chelsea di Antonio Conte, reduce dalla vittoria in extremis contro il West Ham (2-1) e dal successo in rimonta nel derby italiano contro il Watford di Walter Mazzarri (1-2). Avversario di turno a Stamford Bridge sarà il Burnley di Sean Dyche, compagine insidiosa poiché reduce dal fresco successo contro il Liverpool a Turf Moor (2-0). La compagine di Jürgen Klopp sarà invece avversaria del Tottenham di Mauricio Pochettino a White Hart Lane, con gli Spurs galvanizzati dal successo nel derby londinese contro il Crystal Palace grazie alla rete del centrocampista keniota Victor Wanyama (1-0).

Problemi di formazione, invece, per il West Ham di Slaven Bilić. Fuori per alcune settimane Andy Carroll ed il ghanese André Ayew fino a dicembre, il manager degli Hammers sarà costretto ad improvvisare la fase offensiva nella delicata sfida di domenica contro il Manchester City di Pep Guardiola all’Etihad Stadium, reduce dal brillante passaggio del turno ai Playoff di Champions contro la Steaua Bucarest. Arsenal di Arsène Wenger, invece, atteso dalla sfida di Vicarage Road contro un Watford ferito dall’eliminazione della League Cup ad opera del Gillingham. Infine, il Crystal Palace di Alan Pardew riceve a Selhurst Park il Bournemouth di Eddie Howe, in quella che attualmente costituisce la sfida rispettivamente tra la penultima e l’ultima della Premier dopo due giornate.

CHAMPIONSHIP. Battuta d’arresto per due su tre londinesi di Championship nell’ultimo turno, nonostante un più che discreto avvio di campionato. Sono cadute in occasione dell’ultima sfida, infatti, il QPR di Jimmy Floyd Hasselbaink ed il Brentford di Dean Smith, rispettivamente contro Preston (0-2) e Rotherham (1-0). Nel prossimo turno nessuna delle due avrà vita facile: da un lato gli Hoops saranno impegnati al DW Stadium contro il Wigan di Gary Caldwell, mentre le Bees se la vedranno a Griffin Park con lo Sheffield Wednesday di Carlos Carvalhal. Ha limitato i danni, infine, il Fulham di Slaviša Jokanović, reduce dal 2-2 subito al Craven Cottage contro il Burton a tempo quasi scaduto ad opera del mediano Tom Naylor. Cottagers impegnati sabato a Ewood Park contro il Blackburn di Owen Coyle.

LEAGUE ONE. Due londinesi su tre se la stanno passando bene in League One: il Charlton di Russell Slade ed il Millwall di Neil Harris. Da un lato gli Addicks vengono da due vittorie consecutive e sfideranno sabato a The Valley il Bolton di Phil Parkinson, anch’esso neo retrocesso. Dall’altro, i Lions hanno conquistato sette punti nelle prime quattro partite e se la vedranno nel weekend al Proact Stadium contro il Chesterfield di Danny Wilson, quarto in classifica. Difficile l’avvio di campionato del Wimbledon di Neal Ardley, attualmente penultimo soltanto grazie al pareggio a reti inviolate nell’ultimo turno contro il Northampton. La sfida di sabato a Spotland contro il Rochdale di Keith Hill, terzultimo, potrebbe già costituire uno spareggio salvezza.

LEAGUE TWO. Bene il Leyton Orient di Andy Hessenthaler nella quarta divisione inglese. Gli O’s si trovano infatti al quarto posto grazie a due vittorie nelle ultime due giornate, la più recente delle quali contro il Grimsby (1-2) grazie alla rete dell’attaccante Ollie Palmer. Prossimo avversario a Brisbane Road sarà il Mansfield di Adam Murray, attualmente in corsa Playoff. Un punto sotto i rivali sabatali del Leyton si trova proprio il Barnet di Martin Allen, ancora imbattuto grazie ad un bottino di tre pareggi ed una vittoria. Bees impegnate sabato a The Hive Stadium contro il Carlisle di Keith Curle, autore di un cammino fin qui speculare rispetto ai londinesi.

Pubblicato su Londra Italia nella rubrica London Clubs in data 26/08/2016.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3276 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.