TELEGENOVA – Coach Piastra e Innocenti ospiti a “Tutto lo Sport Minuto per Minuto”

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

Share
2 MINUTES

Circa due settimane fa si è parlato di pallacanestro ligure nella trasmissione Tutto lo Sport Minuto per Minuto, condotta di Luca Lavagetto su Telegenova. In studio Giovanni Piastra e Michele Innocenti, rispettivamente coach di Pegli e giocatore del MY Basket, nonché responsabile del settore giovanile pegliese e responsabile tecnico dei genovesi. Si è parlato dell’attività giovanile delle società, delle prime squadre e della condizione degli impianti sportivi.

Per quanto riguarda il campionato di Serie D il giocatore del MY Basket ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Dopo due anni di Promozione ci siamo conquistati il diritto di fare la Serie D. Una Serie D che sta andando molto bene […], non potevamo immaginarci un inizio del genere. Siamo un buon gruppo ed abbiamo lavorato anche a livello societario con coerenza. Abbiamo riconfermato tutte le persone che hanno giocato in Promozione lo scorso anno e che si sono conquistate il diritto a fare il campionato. Tre ragazzi hanno deciso autonomamente di non giocare più con in Serie D, anche per capacità, e abbiamo fatto tre innesti. Tre innesti che stanno dando un grosso valore aggiunto. Sono ragazzi giovani ma di grande qualità. Emanuele Macrì, Giuseppe Calabrese e Riccardo Di Paco, tanto per dire Macrì l’anno scorso con il CUS Genova ha vinto il campionato di Serie C Silver. Questo per dire il valore di questi ragazzi. Senza togliere nulla al gruppo molto affiatato che abbiamo e che ha lavorato benissimo nello scorso anno. Anche io scendo in campo ma la cosa positiva è, data l’età, quella di voler inserire sempre giovani e valorizzare i nostri tesserati, con il risultato che ogni volta ci sono almeno quattro o cinque ragazzi Under che vanno a referto. E gli innesti sono innesti giovani, cosa permette ai giocatori più vecchi di far crescere i giovani, che poi è l’obbiettivo della nostra società.

Per quanto riguarda invece la prima squadra arancioblù il coach ha così risposto alle domande:

La nostra prima squadra è formata interamente da nostri tesserati. Non abbiamo alcun prestito perché l’idea è quella di valorizzare il più possibile il nostro settore giovanile. Su dodici ragazzi che fanno parte della prima squadra sei fanno parte anche dell’Under 18. Abbiamo solo due Senior, che sono comunque due Senior tesserati da anni, che usiamo proprio come chioccia per far crescere un po’ i più piccoli. L’idea è proprio quella di dare la possibilità a tutti i ragazzi di scendere in campo in un contesto di prima squadra e crescere. A noi interessa questo.

Infine, Innocenti ha rilasciato delle dichiarazioni riguardo la condizione degli impianti a Genova e sulla difficoltà nell’organizzazione del piano stagionale ad inizio anno:

Noi siamo sicuramente fortunati perché, pur non avendo un impianto di proprietà o in gestione, abbiamo comunque molte ore alla Crocera, qualche ora al PalaDonBosco e qualche ora al Centro Civico, una palestra comunale comunque molto costosa. Risulta quindi molto difficoltoso riuscire a star dietro anche a questo discorso affitti. Un problema che ogni anno quando devi programmare l’attività ti costringe a lottare per avere spazi perché palestre ce ne sono poche. Più l’attività va avanti, più crescono i numeri, più non riusciamo a mettere squadre all’interno delle palestre ed a garantire un minimo di tre allenamenti. Quindi diventa molto difficoltoso gestire tutto questo.

Ecco la puntata completa caricata sul canale Youtube ufficiale di Telegenova, per chi se la fosse persa e volesse prenderne visione.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3276 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.