GIOVANILI – Cuttini: «Puntiamo alle finali nazionali in Sardegna, esperienza bellissima a Ivrea» (VIDEO)

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© MY BASKET
Share
1 MINUTE

È uno dei protagonisti dell’Under 14 del MY Basket. Ha vinto il premio come “Miglior Promessa Italiana” al Canestri Senza Reti di Ivrea. Ha partecipato a fine febbraio con la canotta di Trieste a Bassano del Grappa al Memorial Gianni Lazzarini. Stiamo parlando di Lorenzo Cuttini, cestista classe ’04 della società targata Interglobo. La società genovese ha pubblicato un’intervista video sulla sua pagina Facebook ufficiale:

Ciao a tutti, sono Lorenzo Cuttini e gioco nell’Under 14 Elite del MY Basket Genova Interglobo. Quest’anno siamo secondo in campionato sotto Canaletto, una squadra di La Spezia. Ci stiamo comportando molto bene in campionato. Gli avversari sono molto forti ma comunque ce la stiamo cavando e puntiamo a vincere il campionato per arrivare alle finali nazionali che si terranno in Sardegna.

A dicembre ho partecipato al torneo Canestri Senza Reti ad Ivrea con la formazione Liguria. Ci siamo classificati primi ed è stato bellissimo. Siamo i secondi nella storia italiana ad aver vinto questo torneo. È stata un’esperienza bellissima, soprattutto giocare con dei compagni nuovi che non conoscevo. Ringrazio soprattutto questi compagni e l’allenatore Andrea Padovan che ci ha fatto vincere questo torneo gestendoci molto bene. C’erano un sacco di squadre molto forti ma con tanta fatica siamo riusciti a batterle, aggiudicandoci il primo posto.

I miei compagni sono molto simpatici e molto forti. Ci stiamo divertendo un sacco quest’anno, ci stiamo impegnando molto in allenamento anche grazie all’allenatore Michele Innocenti, che ci sta allenando molto intensamente. Stiamo migliorando un sacco.

Ringrazio Interglobo, che quest’anno ci sta facendo fare questo campionato ricco di emozioni e che quest’estate ci ha permesso di andare in Cina ad un torneo. È stato molto bello. Ringrazio tutti.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3276 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.