SERIE C – Presentazione del Girone D della fase nazionale 2017/18

Share
2 MINUTES

È tempo di fase nazionale di Serie C Silver per il CUS Genova di Giovanni Pansolin. Grazie alla seconda vittoria consecutiva in Serie C Silver, ottenuta sempre contro la Tarros La Spezia, gli Universitari affrontano nuovamente la seconda fase, quella nazionale, che decreterà le squadre promosse in Serie B.

Se nella passata stagione i Biancorossi hanno affrontato un girone composto da Battipaglia, Esperia Cagliari e Virtus Civitanova, quest’anno la formula è cambiata. La location è quella del PalaSport di Via Aldo Moro a Ferentino, in provincia di Frosinone, in cui i genovesi affronteranno due compagini nel contesto di un girone a tre squadre. Le due avversarie saranno l’Alfa Catania di Andrea Bianca e la Valentino Castellaneta di Nicola Leale.

Da un lato i siciliani si sono resi protagonisti di un cammino netto in campionato, subendo solamente due sconfitte e conquistando il titolo ai Playoff chiudendo tutte le serie sul 2-0, in particolare in finale contro gli Eagles Palermo. Dall’altro la VBC, supportata da un vero e proprio esodo di tifosi provenienti dalla provincia di Taranto, reduce da un girone pugliese molto equilibrato e da un Playoff molto combattuto, conquistato in finale contro Francavilla. Tra le file dei siciliani i due migliori marcatori sono Luciano Simone Abramo e il lituano Ignas Daukšis, rispettivamente ala classe ’95 con 15.5 punti di media e ala classe ’93 da 15.1 punti a partita. Tra le file dei pugliesi, invece, i due migliori marcatori sono lo svedese Adam Fontaine ed il lituano Gedrius Sakalas, rispettivamente guardia classe ’90 da 17.6 punti di media e centro classe ’93 di 202 cm e da 16.7 punti a partita. La società pugliese ha così descritto la loro stagione, in esclusiva per Liguria a Spicchi:

Abbiamo chiuso la stagione al settimo posto, guadagnando i playoff che abbiamo vinto battendo in rapida successione Altamura, Ceglie e Francavilla. Il pubblico è la nostra arma in più: sia in casa (il nostro palasport si chiama PalaTifo) che in trasferta. Il nostro obiettivo è tornare in serie B, torneo nazionale che ci ha visti protagonisti per ben 2 stagioni nei primi anni 2000. Non ci sono giocatori di maggior spicco: la nostra forza è il gruppo!

Nella prima sfida, quella di ieri, i siciliani hanno conquistato una rotonda vittoria con il risultato di 98-74, condannando così i pugliesi alla seconda sfida quest’oggi. Alle ore 21:00 sfideranno infatti il CUS Genova, nel contesto di una partita che potrebbe garantire agli Universitari l’accesso almeno agli spareggi di settimana prossima, se non alla Serie B in caso di vittoria anche contro i catanesi. La partita sarà trasmessa in diretta su www.vivicastellaneta.it e www.valentinobasket.it.

SQUADRASQUADRADATA
Alfa CataniaValentino Castellaneta98-74
CUS GenovaValentino Castellaneta02/06/2018
CUS GenovaAlfa Catania03/06/2018

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3280 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.