MERCATO – Grandi manovre in casa Tigullio: quattro rinforzi di qualità per la Serie C

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Il mercato di Tigullio in estate è stato molto effervescente in quanto l’ambizione della società è di ben figurare nell’ormai prossimo campionato di Serie C Silver. Due i giocatori in uscita, tre i giocatori in entrata, due dei quali impegnati nello stesso campionato nella stagione scorsa: Edoardo Ferri, Davide Prezioso e Alberto Bianco. Ma anche una possibile ciliegina sulla torta per i sammargheritesi.

Ala classe ’96 cresciuta tra le fila di CAP e Granarolo, Edoardo Ferri arriva a Santa Margherita Ligure dall’Aurora Chiavari, con cui ha disputato la Serie C nella stagione 2015/16 e 2017/18. Nel mezzo l’esperienza a Sestri Levante, con cui aveva anche disputato la DNC nel 2011/12.

Scuola CAP anche Davide Prezioso, ala classe ’97 che nella passata stagione è stato uno degli uomini chiave dello scacchiere di Pegli di coach Piastra in Serie C Silver. Per lui già esperienze in Serie C nelle due stagioni precedenti, a Loano ed a Granarolo. Infine scuola CAP anche Alberto Bianco, fermo da alcune stagioni ma con grande voglia di riprendere sui livelli a cui aveva lasciato.

Tre giocatori di grande valore con la possibile ciliegina sulla torta. Comincerà la stagione di Serie C Silver al Tigullio, infatti, anche Andrea Zolezzi. Guardia classe ’98 nata e cresciuta a Santa Margherita, non è ancora certo termini il campionato in Liguria ma in caso il suo apporto potrebbe essere determinante. Nella passata stagione Zolezzi ha vestito la canotta di Scauri in Serie B.

Due i giocatori in uscita. Da un lato Marco Belinghieri, ala classe ’84 che lascia così Tigullio dopo una sola stagione, arrivata in seguito alla sua vittoria in Serie D con Recco nel 2017 sotto la guida di coach Bertini. Dall’altro lascia anche Jacopo Barnini, che ha recentemente firmato con l’Aurora Chiavari sempre in Serie C Silver. Sarà via per motivi di studio fino a dicembre, infine, il playmaker John Wintour.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3276 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.