SERIE C – Coach Costa: «Vado è stata la mia seconda famiglia, un pezzo di me rimane lì»

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Nuovo corso in casa Pegli. La società arancioblù ha deciso la nuova guida tecnica: il nuovo allenatore è Marco Costa. L’ex allenatore vadese ha deciso di congedarsi dalla sua ex società con una toccante lettera aperta:

Scrivo queste parole commosso. Oggi per me è stato l’ultimo giorno, l’ultimo viaggio, l’ultimo allenamento a Vado. Dopo 8 anni vissuti intensamente mi accorgo che, prima Pool 2000, poi Pallacanestro Vado, sono state la mia seconda famiglia. Troppi i ricordi, le emozioni, i pensieri, le gioie, ma anche le difficoltà che ci sono state in questi anni. Tanto è quello che ho dato, ma tanto è quello che ho ricevuto: insegnamenti, stimoli, formazione, entusiasmo, equilibrio, professionalità, passione, impegno. E credo soprattutto che tutto ciò abbia contribuito, oltre alla crescita come allenatore, anche alla mia crescita personale. Ringrazio Stefano Dellacasa per avermi accolto 8 anni fa da giovane e inesperto ventenne e inserito da subito nel gruppo Pool; ringrazio Marco Prati e Massimo Costagliola che più di tutti hanno contribuito alla mia formazione non solo tecnica, infinite le mille telefonate pre/post allenamento con entrambi; ringrazio Roberto Dagliano che, negli ultimi anni a Vado, ha saputo trasmettermi tantissimo sul piano caratteriale e relazionale; ringrazio lo sciamano Piero Guarnieri, Paride Squarotti e Michele Pulino, immancabili compagni di mille trasferte, tornei e viaggi; ringrazio, e non me ne vogliano le persone non nominate, tutti coloro con cui ho lavorato e con cui ho condiviso momenti importanti. L’ultimo ringraziamento va non ai giocatori, ma ai ragazzi che ho avuto la fortuna di allenare in tutti questi anni. Ogni ora in palestra, ogni allenamento, ogni partita, ogni esperienza credo abbiano contribuito reciprocamente a una crescita, sia essa sportiva o personale. Un pezzo di me (sicuramente del mio cuore) rimane a Vado Ligure. Grazie e arrivederci a presto.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3280 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.