DAY 6 – Un’Italia illuminata | An illuminated Italy

Lockdown diary
Share
2 MINUTES

Genoa, Liguria, Day 6

Italiano | English

Oggi si è diffusa rapidamente l’iniziativa di un nuovo flashmob: alle 21:00 tutti alla finestra con le luci spente ma con le torce degli smartphone in mano per permettere dallo spazio di fotografare il nostro Paese tutto illuminato. Un momento molto emozionante se si pensa che spesso non si ha neanche idea di chi viva nel palazzo di fronte a te. Alcuni minuti il sentimento di unità era tangibile, tra urla, applausi e una sorta di caldo abbraccio collettivo.

Un altro momento toccante di giornata è stato quando Diodato, vincitore del Festival di Sanremo, ha interpretato La cura di Franco Battiato, con alle spalle le immagini di questi giorni dagli ospedali. Brividi durante il ritornello: «E guarirai da tutte le malattie / Perché sei un essere speciale / Ed io, avrò cura di te». Il tutto nella trasmissione Che tempo che fa, in onda su Rai 2 in uno studio senza pubblico a causa della situazione emergenziale.

Infine una nota dal mondo. Oggi il Grêmio per proteste contro la decisione di giocare a porte chiuse è entrato in campo in campionato con le mascherine. Messaggio importante per sensibilizzare l’opinione pubblica sul pericolo ormai imminente.

Italiano | English

Today the initiative for a new flashmob quickly spread out: at 09:00 pm everyone at the window with the lights off but with the torches of the smartphones in the hand to allow from the space to photograph our country fully illuminated. A very emotional moment if you think that often you have no idea who lives in the building in front of you. A few minutes when the feeling of unity was tangible, between screams, applause and a sort of warm collective embrace.

Another touching moment of the day was when Diodato, winner of the Sanremo Festival (the Italian most important music festival), interpreted “La cura” of Franco Battiato, such a famous song, with the pictures of these days from hospitals behind him. We all got a thrill during the chorus: “And you will recover from all diseases / Because you are a special being / And I, I will take care of you”. This during the TV show “Che tempo che fa”, live on Rai 2 (the second national TV channell) in a studio without an audience due to the emergency situation.

In the end a note from the world. Today Grêmio entered on the pitch for the Brazilian Championship with protection masks to protest against the decision to play behind closed doors. Important message to raise public awareness about the imminent danger.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3261 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.