Seconda edizione di LS2KFUND, il torneo di NBA 2K20 a sfondo benefico

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

LS2KFUND
Share
2 MINUTES

Visto che a causa dell’emergenza COVID-19 continua il nostro periodo di quarantena allora siamo pronti alla seconda edizione di LS2KFUND, torneo benefico di NBA 2K20 per PS4. Come pallacanestro ligure possiamo continuare a fare squadra per aiutare le strutture della nostra regione e cogliere l’occasione per prendere parte alla competizione.

L’obiettivo è quello di rimpinguare le quattro raccolte fondi già pubblicate sulla celebre piattaforma GoFundMe per ognuna delle province liguri. Qui di seguito i link per le raccolte:

Come ci si iscrive? Il procedimento è molto semplice:

  1. Per prima cosa iscriversi al canale WhatsApp ufficiale cliccando qui. Si tratta di un canale, ovvero una chat in cui solo l’amministratore può scrivere le comunicazioni. Quindi si tratta di una chat rigorosamente SPAM FREE, non preoccupatevi.
  2. Richiedere l’iscrizione con un messaggio all’amministratore della chat, il quale vi darà il vostro numero di iscrizione.
  3. Se si è stati già iscritti al primo torneo allora la donazione per iscriversi alla seconda edizione è liberissima e facoltativa. Se invece è la prima volta allora si deve andare in almeno una delle quattro raccolte fondi soprastanti per donare un minimo di 5 €, con una donazione consigliata di 10 €. Ovviamente c’è chi ha già donato e ognuno ha le sue esigenze nonché disponibilità economiche, quindi non preoccupatevi. Ognuno faccia quel che si sente.
  4. Durante la donazione sulla piattaforma vi verranno chiesti “nome” e “cognome”. Nella voce “nome” inserite il numero d’iscrizione, mentre nella voce “cognome” inserite “LS2K20”. Per esempio: “141” in “Nome” e “LS2K20” in “Cognome”. Il numero di iscrizione ha lo scopo di mantenere la riservatezza della donazione, per poter donare più o meno senza eventuali imbarazzi.
  5. Inviare uno screenshot della donazione all’amministratore della chat indicando il proprio nome utente su PlayStation Network.
  6. Il gioco è fatto, siete iscritti.

Come funziona il torneo? Poche regole ma chiare.

  • Il termine per le iscrizioni è lunedì 20 aprile alle 23:59. 
  • Torneo aperto a chiunque: giocatori, allenatori, genitori, nonni, presidenti e chi più ne ha più ne metta. Anche da fuori regione. Sta a voi anche darci una mano a far girare la voce.
  • Una volta terminate le iscrizioni verrà effettuato il Draft delle franchigie in diretta sui canali social di Liguria a Spicchi. Ad ogni giocatore sarà associata una franchigia in maniera totalmente casuale e dovrà usarla per tutta la durata del torneo. Ogni giocatore avrà dunque il nome della franchigia associato al suo cognome. Esempio? Se il Draft consegna a Mario Rossi i Los Angeles Lakers allora il nome giocatore sarà Rossi Lakers.
  • In caso di più di 30 squadre iscritte, una volta associate le trenta franchigie ai primi trenta giocatori si ricomincerà il giro inserendo nuovamente nell’apposita urna tutte e trenta le squadre.
  • Nessuna Regular Season. Il tabellone, determinato con un sorteggio integrale, è un Playoff al meglio delle tre partite, con sfide della durata di 5 minuti a quarto. Chi viene eliminato continua a giocare nelle sfide di classificazione che determinano la classifica finale.
  • Alla fine di ogni serie dovrà essere inviato all’amministratore dal giocatore vincente il risultato delle partite della serie, possibilmente con una foto delle schermate alla fine di ogni incontro. Ricordo che questa cosa è obbligatoria in quanto costituisce la prova della vittoria che, in caso contrario, non può esser validata.
  • In caso di connessione interrotta da parte di un giocatore la partita viene vinta a tavolino dall’avversario a meno che lo stesso non sia d’accordo a ripetere la sfida. In qualsiasi modo il giudizio dell’amministratore rimane insindacabile.
  • Sul canale WhatsApp verranno pubblicati gli accoppiamenti e i limiti temporali entro quando una serie deve essere conclusa. Sta ai due giocatori organizzarsi sulle tempistiche (anche tutte e tre di fila volendo) attraverso l’elenco dei nomi utenti PS Network che verrà pubblicato nello stesso canale.

In questa edizione viene istituita una nuova norma. Visto il livello e la partecipazione durante la prima edizione si è deciso di invitare fortemente i giocatori ad evitare la tattica difensiva off-ball e di difendere dunque con il giocatore che marca il portatore di palla. Una norma applicata nei tornei più blasonati. Non sottovalutare l’applicazione di questa norma.

Sempre meglio specificare che si tratta di un torneo benefico, quindi confido nella voglia di fare squadra della pallacanestro ligure e nel fatto che viga massima correttezza.

Coinvolgete tutti e facciamo squadra!

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3276 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.