SERIE C – Tarros La Spezia: «Peccato per il primo posto in solitaria buttato via»

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Nella giornata di domenica è arrivata la prima sconfitta in Serie C Silver per la Tarros La Spezia di coach Padovan, patita al Palasport di Santa Margherita Ligure contro il Tigullio di coach Pezzi. La società spezzina ha diffuso un’analisi della sfida:

Era una partita che lo preoccupava: non lo aveva nascosto, in settimana, il Presidente della Tarros Danilo Caluri, dall’alto della sua esperienza, ed ha avuto ragione. Il Tigullio, per il proprio modo di giocare, ha messo in difficoltà i bianconeri, “neutralizzando” alcuni suoi uomini importanti ed imponendo il proprio basket. A questo si sono sommate le assenze, alle quale gli spezzini si trovano a fare fronte da inizio stagione, ed un atteggiamento mentale che non è certo stato dei migliori: così è arrivata la sconfitta. Peccato, perché il percorso netto dei bianconeri si interrompe qui, proprio all’indomani della sconfitta dell’altra capolista, il Cus Genova: vanificata quindi la possibilità, per la Tarros, di rimanere sola in vetta, prima del turno di riposo che osserverà la prossima settimana.

Se lo stop, dopo questa sconfitta, è un vantaggio o no lo diranno solo il tempo ed il parquet. Certo è che ora serve resettare tutto, anche se, così come dopo la serie positiva iniziale non ci si è lasciati andare a trionfalismi, ora non ci si deve abbandonare allo sconforto.

Arriva così, alla 5° giornata, la prima sconfitta stagionale per gli spezzini, al termine, comunque, di un match che non ha mai visto una delle due formazioni riuscire a staccare nettamente l’altra: si è sempre giocato punto a punto, anche se, alla lunga, il gioco dei padroni di casa ha premiato. Dopo un tempo supplementare la Tarros si arrende.

Ora un turno di riposo, i bianconeri tornano sul parquet domenica 13 novembre per il derby con il Follo.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3280 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.