ESCLUSIVA LS – Coach Pansolin: «Una bella partita decisa da episodi finali, bravi a riaprirla»

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

La Tarros La Spezia di coach Padovan ha avuto la meglio sul CUS Genova, il tutto nel big match della nona giornata di Serie C Silver. In esclusiva per Liguria a Spicchi, ecco una dichiarazione di Giovanni Pansolin, capo allenatore degli Universitari:

È stata una bella partita. Una bella partita giocata bene tra due squadre che sicuramente onorano questo campionato. Noi siamo stati poco lucidi all’inizio andando sotto, sotto anche di tanto perché siamo arrivati ad essere -16. Siamo stati molto bravi a credere sempre di poterla riaprire, arrivando ad essere pari a 40 secondi dalla fine. Poi, chiaramente, a quaranta secondi dalla fine contano gli episodi ma non si può pensare di riassumere una partita negli stessi ultimi quaranta secondi, in cui noi abbiamo fatto degli errori e gli altri hanno fatto canestro. Il risultato di una partita sono gli interi 40 minuti: un errore fatto al terzo minuto conta quanto uno fatto al quarantesimo. Quindi gli episodi hanno premiato Spezia. Noi abbiamo fatto dei passi avanti per quello che riguarda la parte difensiva nella seconda parte della partita, cosa che all’inizio abbiamo un po’ lasciato da parte. Abbiamo subito infatti 25 punti nel primo quarto, cosa che per noi costituisce una novità. Abbiamo tenuto bene alcuni giocatori, abbiamo sofferto altri: su tutti Santoni, che ha segnato quasi trenta punti con percentuali irreali dall’arco dei tre punti. Noi sappiamo che lui è questo tipo di giocatore ma non siamo riusciti a trovare l’antidoto per lui, mentre abbiamo limitato altre bocche da fuoco spezzine. Ora abbiamo una settimana breve perché giochiamo venerdì in anticipo contro Sestri Levante e quindi bisognerà lavorare subito per riprendere il cammino interrotto ma con l’ulteriore consapevolezza di avere un gruppo che è sicuramente di livello.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3279 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.