SERIE C – Tarros La Spezia: «Due punti che significano vetta solitaria, bella prova di carattere»

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

La Tarros La Spezia ha avuto la meglio sul CUS Genova di coach Pansolin, il tutto nel big match della nona giornata di Serie C Silver. La società spezzina ha diffuso a mezzo stampa un’analisi della sfida:

Partono forte i padroni di casa che, grazie ad un’ottima difesa e buone percentuali realizzative, accumulano presto un vantaggio in doppia cifra, chiudendo la prima frazione sul +10, 25-15. Nel secondo tempino riescono ad incrementare ancora qualcosa, coprendo bene tutto il campo. Alla pausa lunga si va sul 43-30. Sul +13 a favore dei bianconeri si chiude anche la terza frazione. Poi, come detto, nell’ultimo quarto il calo fisico, che i ragazzi sono bravi a non fare diventare calo di tensione a livello mentale. Il Cus regge bene fisicamente ed apre il tempino con una serie di canestri: la difesa di casa non è più così impenetrabile e l’attacco non è più preciso. Tra il 30′ ed il 35′ sono solo 5 i punti realizzati dai padroni di casa, a fronte dei 14 subiti. Questo significa vantaggio pressochè annullato, con l’aggancio che diventa realtà a 3 minuti dalla fine. Nonostante questo la Tarros tiene e conquista i due punti che significano vetta solitaria, ma soprattutto dà una bella prova di carattere a se stessa ed evita una sconfitta che avrebbe lasciato il segno soprattutto sul fronte psicologico.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3279 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.