PROMO – Pontremoli: «Alcune attenuanti non sono una giustificazione, prossima sfida decisiva»

Studio Fisioterapico Giovanni Gerbino
Ti aiutiamo a ritrovare l’equilibrio per fare ciò che ami.

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Terza sconfitta consecutiva per Pontremoli di coach Marcucci, superata al PalaBorzacca dal MY Basket di coach Brovia. La società toscana ha pubblicato un’analisi della sfida a firma di Alessandro Beghini per mezzo del suo sito ufficiale:

Nel pomeriggio di domenica il My Basket Genova batte la Pontremolese per 59-42.
Nella terza giornata di ritorno del campionato di Promozione i gialloblu di coach Marcucci si trovano a sfidare tra le mura amiche, dopo due sconfitte consecutive, i liguri del Mybasket Genova, seconda forza del campionato.
La partita parte subito in favore degli ospiti che prendono subito in mano il pallino del gioco e finiscono per chiudere la prima frazione avanti 18-8.
Un secondo quarto a punteggi alti consente alla Pontremolese però di rosicchiare qualche punto e riavvicina le due compagini, le quali vanno negli spogliatoi per la pausa sul punteggio di 31-38 in favore dei ragazzi di coach Brovia.
Nel terzo quarto Sordi (nella foto) e compagni cercano di rifarsi sotto e arrivano anche fino al meno cinque, ma le offensive dei liguri li rimettono a distanza e terminano così il quarto in ritardo di ancora undici punti.
Nell’ultima frazione di gioco i ragazzi della città del libro non spaventano mai la formazione di Genova che arriva indisturbata alla sirena con un parziale di 12-6.
Il risultato finale è 42-59 in favore degli ospiti che violano la tana gialloblu confermando il periodo di crisi della squadra del presidente Ferdani al suo terzo ko consecutivo.
È inutile anche il rientro dopo quasi un intero girone di Stefano Pasquali autore di soli due punti.
Tra le attenuanti per i gialloblu sicuramente deve essere citata la mancanza del play Elia Mori, ma questo non può bastare come giustificazione per la prova fornita.
Ora l’Impegno della prossima settimana contro l’Aurora Chiavari risulta decisivo per poter uscire da questa crisi che la squadra sta vivendo.

La società toscana ha pubblicato anche il tabellino della sfida:

PONTREMOLI vs MY BASKET 42-59 (8-18; 23-20; 5-9; 6-12)
PONTREMOLI: Bertolini 5, Angella 2, Ricci 2, Malossi 10, Leoncini, Montano, De Prata, Sordi 21, Carlotti, Pasquali S. 2. Coach: Marcucci.
MY BASKET: Innocenti 11, Mana 3, Bussalino 4, Matarante 5, Basile 8, Burlando 2, Spinaccio, Rabeharintsoa 2, Pastorino 14, Grosso 10. Coach: Brovia.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3276 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.