ESCLUSIVA LS – Coach Tarantino: «I giocatori ce l’hanno messa tutta, dobbiamo ricostruirci la classifica»

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
1 MINUTE

Nella giornata di domenica Recco di coach Bertini ha superato Busalla al termine di un’autentica battaglia, terminata dopo ben due overtime. In esclusiva per Liguria a Spicchi, ecco una dichiarazione di Jonatha Tarantino, coach dei busallesi:

Purtroppo non riusciamo a vincere. Peccato, questa volta, a differenza di altre, abbiamo fatto le cose per bene ed i giocatori ci hanno messo tutto quello che avevano. Dopo due quarti dall’andamento lineare che ci vedevano andare all’intervallo +12, i nostri avversari hanno alzato l’asticella in difesa, e lì ci siamo innervositi e siamo stati poco lucidi. Sicuramente l’espulsione di Carrara per proteste a metà terzo quarto è stata l’apice di questo momento che ha consentito ai nostri avversari di rientrare nella partita ed al contempo ci ha privati dell’unico playmaker a disposizione. Detto questo siamo stati bravi a reinventarci e siamo andati vicinissimi alla vittoria ben due volte. Adesso dobbiamo ricostruire un po’ anche la nostra classifica. Sicuramente l’assenza di Giacomini è dura da metabolizzare perché in quel ruolo non abbiamo nessuno simile a lui. Dobbiamo iniziare a lavorare per un posto nella griglia Playoff perché credo che ormai Recco e Valpetronio siano troppo distanti, e soprattutto iniziare a guardarci le spalle perché a due soli punti da noi ci sono tre squadre e la nona è molto vicina in una classifica cortissima con Cogoleto decima a sole tre vittorie di distanza. Quest’anno siamo sicuramente a credito nei confronti della fortuna, che innegabilmente un pochino, ogni tanto, serve. Però cerchiamo di mantenere alta l’asticella, proseguendo in quel percorso di crescita per i nostri giovani che ultimamente ci ha visti per la prima volta far uscire un nostro atleta per fare i primi passi in un campionato di eccellenza. Non è semplice coniugare due obiettivi come vincere a livello senior facendo fare esperienza agli under, soprattutto in palestra durante la settimana dove necessariamente devi accettare dei compromessi tecnici e fisici per far lavorare tutti anche se con obiettivi diversi.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3279 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.