SERIE C – Risultati gare-2 dei quarti di finale Playoff 2016/17

Share
1 MINUTE

Quarti di finale che rispettano il pronostico della vigilia. La Tarros La Spezia di Andrea Padovan elimina l’Aurora Chiavari di Giuliano Marenco al PalaCarrino, così come il CUS Genova di Giovanni Pansolin fa fuori Ospedaletti di Andrea Lupi al PalaIsnart. Bene anche Sarzana di Michele Bertieri, vincente al PalaCanepa contro Sestri Levante di Fabrizio Canepa. Infine, Vado di Roberto Dagliano elimina Tigullio di Andrea Pezzi al PalaSport di Santa Margherita Ligure. Spazio ora alle semifinali Playoff.

SQUADRASQUADRARISULTATO
TigullioVado45-64
Sestri LevanteSarzana75-89
Aurora ChiavariTarros La Spezia56-76
OspedalettiCUS Genova75-89

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3279 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.