#iCP CHAMPIONSHIPS – Porto nuova capolista, frena a sorpresa lo Sporting e risale il Benfica

© Edited by MATTEO CALAUTTI
Share
2 MINUTES

La Primeira Liga ha una nuova capolista solitaria. Trattasi del Porto di Sérgio Conceição, vincente all’Estádio do Dragão contro la Portimonense di Vítor Oliveira al termine di una sfida ricca di goal. Devastante il tandem d’attacco composto dal camerunense Vincent Aboubakar e dal maliano Moussa Marega, di ritorno rispettivamente dal prestito al Beşiktaş e dal Vitória Guimarães. Tre reti nei primi 25 minuti, con splendido cucchiaio dell’ex Vimaranense. Raffinato il tocco di esterno dell’attaccante giapponese Shoya Nakajima, che vale il terzo goal in due partite per una delle più belle sorprese del torneo. Così come splendida l’azione corale che porta alla rete del 5-1: tacco di Aboubakar, velo del messicano Herrera e rete dell’esterno algerino Yacine Brahimi. Dall’altra parte, all’Estádio Comendador Joaquim de Almeida Freitas frena come detto lo Sporting Lisbona di Jorge Jesus, fermato dal Moreirense di Manuel Machado. Alla botta mancina del brasiliano Rafale Costa i Leões rispondono con lo sfortunato autogoal del marocchino Mohamed Aberhoun.

Dopo un magro bottino di quattro punti in tre partite risale il Benfica di Rui Vitória. L’avversario di turno all’Estádio da Luz era il Paços Ferreira di Vasco Seabra, situato nella seconda metà della classifica. Prima un tap in di Jonas poi un capolavoro al volo da parte di Franco Cervi annichiliscono i Castores e permettono al Glorioso di avvicinare i cugini sportinguistas. Frena anche il Marítimo di Daniel Ramos, sconfitti all’Estádio D. Afonso Henriques dal Vitória Guimarães di Pedro Martins. Decisiva la rete di testa del centrocampista offensivo capoverdiano Héldon. Si avvicina al quarto posto anche lo Sporting Braga di Abel Ferreira, vittorioso all’Estádio João Cardoso contro il Tondela di Pepa grazie all’autogoal da attaccante di razza da parte del difensore Ricardo Costa.

Seconda vittoria consecutiva per il Belenenses di Domingos Paciência, capace di infliggere una pesante sconfitta all’Estádio Marcolino de Castro al Feirense di Nuno Manta. Decisiva la doppietta di André Sousa, con un terzo goal da applausi: cross da sinistra del laterale francese Florent Hanin, stop e rovesciata spettacolare del centrocampista lisbonense. Ottimo blitz in trasferta del Chaves di Luís Castro all’Estádio António Coimbra da Mota contro i padroni di casa dell’Estoril di Pedro Emanuel: apre le marcature il centrocampista bielorusso Renan Bardini Bressan e chiude il difensore brasiliano Djavan. Pareggio a reti inviolate all’estádio di Santo Tirso tra l’Aves di Ivo Vieira ed il Rio Ave di Miguel Cardoso. È terminato infine con un pareggio il posticipo della segunda-feira all’Estádio do Bonfim tra Vitória Setúbal di José Couceiro e Boavista di Jorge Simão, con pareggio a quattro minuti dalla fine da parte delle Panteras con la rete dell’attaccante angolano Mateus.

 

© A BOLA

 

© A BOLA

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3280 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.