#COMMENTATE – «Partita spigolosa e grandi ritmi, Spezia più squadra e CUS dipendente dai Senior»

Share
1 MINUTE

Nel weekend la Tarros La Spezia di coach Padovan si è aggiudicata la Supercoppa Ligure superando in finale il CUS Genova di coach Pansolin. Uno spettatore presente sugli spalti, firmatosi Marinaio, ha inviato in esclusiva a Liguria a Spicchi la sua personale analisi della sfida:

Partita spigolosa e grandi ritmi. All’inizio gli spezzini segnavano sempre da tre punti: delle macchine. Il nuovo cestista bulgaro (Angel Peychinov, n.d.r.) è molto buono. Grande aggressività, tante botte. Spezia, si vede, è molto più squadra. Non tanto perché sono più forti ma perché sono più esperti. Il CUS se non gira Mangione, Bedini e Dufour va in difficoltà. Però il piccolo Zavaglio e il piccolo Vallefuoco molto bene. Chapeau.

Chiunque altro volesse inviare contributi, foto o quant’altro può farlo scrivendo con un messaggio privato sulla pagina Facebook ufficiale oppure direttamente all’indirizzo email liguriaaspicchi@gmail.com.

Non dimenticare di prendere attentamente visione del disclaimer del sito, nel quale sono indicati i termini e le condizioni alla cui accettazione sono subordinati l'accesso e la navigazione nel sito stesso. | Don't forget to carefully read the website disclaimer, where there are the terms and conditions which every guest must respect to be allowed to surf the own website.

Matteo Calautti
About Matteo Calautti 3280 Articles
Libero professionista nell'ambito della comunicazione, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, portale dedicato alla pallacanestro ligure, nonché responsabile della comunicazione del Comitato Regionale Ligure di Basket. Ricopre il ruolo di social media manager, addetto stampa e content creator di società sportive e attività commerciali. È autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV e lavora per Dilettantissimo, trasmissioni televisive rispettivamente di pallacanestro e calcio, entrambe su Telenord. Ha collaborato con varie testate tra le quali Londra Italia, East Journal e Io Gioco Pulito. Trainer nazionale del CISV, associazione globale di volontariato di cui è follemente innamorato. Arbitro di calcio, allenamento alternativo per leadership e decision making.