Da Pesaro il via alla prima edizione della Jr. NBA FIP U13 Championship

Jr. NBA FIP U13 Championship
📸 Federazione Italiana Pallacanestro

La National Basketball Association (NBA) e la Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) hanno annunciato oggi un’innovativa collaborazione pluriennale per lanciare in Italia la Jr. NBA FIP U13 Championship. Un torneo unico nel suo genere dedicato a ragazzi e ragazze Under 13. La Liguria sarà parte delle prime 14 leghe che daranno il via al progetto, con le società che riceveranno in questi giorni una comunicazione con tutti i dettagli.

Il progetto coinvolgerà 390 società da 13 regioni italiane, che si affronteranno in 14 leghe fra novembre 2022 e maggio 2023. Le squadre vincitrici di ciascuna lega avanzeranno ai Playoff, in un torneo a eliminazione diretta che eleggerà il Campione nazionale Jr. NBA FIP U13 Championship 2022/23. Ulteriori informazioni relative ai Playoff saranno comunicate in un secondo momento.

L’annuncio è stato dato oggi nel corso della conferenza stampa tenutasi alla Vitrifrigo Arena di Pesaro dal presidente della FIP Giovanni Petrucci, da Neal Meyer (NBA Associate Vice President of Basketball Operations, Europe and Middle East) e dal Commissario Tecnico della Nazionale Gianmarco Pozzecco. L’evento ha visto la partecipazione del playmaker Azzurro Matteo Spagnolo, del Naismith Memorial Hall of Famer Dino Radja e di oltre 200 giocatori e giocatrici Under 13 provenienti dalla Regione Marche.

Oggi viene siglato un accordo che ha una portata storica – ha detto Giovanni Petrucci – Per la prima volta una Federazione cestistica nazionale stringe una sinergia così importante con l’NBA. Siamo di fronte a un progetto pluriennale, che coinvolge migliaia di giovani giocatori e giocatrici, così come le società e tutti i nostri Comitati Regionali. Il campionato Under 13 è di passaggio fra l’attività minibasket e quella giovanile, e ha un’enorme responsabilità per mantenere vivida la passione nei ragazzi per il nostro sport. Con la possibilità che diamo ora a tutti loro, quella cioè di giocarlo con le maglie e i colori delle franchigie NBA, siamo sicuri che quella passione sarà ancora di più alimentata“.

Siamo estremamente orgogliosi di annunciare oggi a Pesaro questo programma straordinario, che è il risultato della nostra lunga collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro“, ha affermato Neal Meyer. “Il campionato Jr. NBA FIP U13 darà la possibilità ai giovani giocatori italiani di confrontarsi con i propri coetanei e di mostrare le proprie qualità su un palcoscenico su scala nazionale“.

Le parole di Matteo Spagnolo: “Io ho provato la scorsa estate la sensazione di indossare una maglia NBA, una storia incredibile se penso che neanche troppi anni fa ero seduto dove siete voi ora. Conosco l’emozione che state provando in questo momento, l’NBA è il sogno di tutti i ragazzi che giocano a basket, me compreso. Questo è un progetto stupendo perché vi avvicina al mondo della NBA. Raggiungerlo è quello che vi auguro“.

Così Dino Radja: “Sono molto emozionato di essere qui, perché Pesaro è stata ed è una piazza fantastica per la pallacanestro, che ha scritto diverse pagine di storia del basket italiano ed europeo. Tra l’Italia e la NBA ci sono tante differenze ma vi posso assicurare che giocare tre anni qui, con la Virtus Roma, mi ha aiutato molto e preparato a varcare l’oceano solo quando ero pronto. Questo è un progetto che avvicina le due realtà“.

Infine, a prendere la parola è stato il coach della Nazionale Gianmarco Pozzecco: “Non posso che ringraziare la NBA e la FIP, perché sono fermamente convinto che questo connubio ci aiuti e vi aiuti a vivere la pallacanestro con ancora più passione ed entusiasmo“.

Le regioni partecipanti alla prima edizione di Jr. NBA FIP U13 Championship daranno il via al programma questo mese, con un evento “draft” in cui a ogni team che prenderà parte alla Championship verrà assegnata una squadra NBA: tutte le squadre riceveranno, per disputare le proprie partite, la divisa della franchigia NBA a loro abbinata. Allo stesso modo, anche gli arbitri e gli allenatori coinvolti vestiranno l’abbigliamento ufficiale a marchio NBA. Il progetto vedrà quindi premiati, per la prima volta in assoluto, i campioni nazionali Under 13 – maschili e femminili – che per l’occasione riceveranno degli speciali anelli.

La Jr. NBA FIP U13 Championship si espanderà dalle 14 leghe alle 27 leghe a partire dal secondo anno, con l’obiettivo di raggiungere dal 2024 tutte le regioni d’Italia per un totale di 1.040 squadre in 37 leghe.

Jr. NBA, il programma globale di basket giovanile della lega dedicato a ragazzi e ragazze, insegna le abilità e i valori fondamentali del gioco – lavoro di squadra, rispetto, determinazione e comunità – a livello di base, nel tentativo di aiutare a crescere e migliorare l’esperienza del basket giovanile per giocatori, allenatori e genitori.

📝 Articolo tratto dal comunicato stampa diffuso dalla Federazione Italiana Pallacanestro.

About Matteo Calautti 244 Articles
Giornalista, ufficio stampa, social media manager e content creator genovese, nonché "minor" di pallacanestro. Appassionato di sport in ogni sua forma e colore. Esterofilo e curioso osservatore di politica e attualità. Fondatore di Liguria a Spicchi, sito sportivo dedicato alla pallacanestro ligure, nonché autore e conduttore di Liguria a Spicchi TV, in onda su Telenord. Collabora con l’ufficio stampa della Federazione Italiana Vela nel ruolo di social media manager, ricopre il ruolo di Responsabile Comunicazione del Comitato Regionale Liguria della Federazione Italiana Pallacanestro e di reporter per trasmissione calcistica televisiva Dilettantissimo, in onda su Telenord. Cura la comunicazione di attività commerciali e società sportive tra le quali il Ligorna, la terza squadra calcistica di Genova. Formatore nazionale del CISV, associazione internazionale di volontariato di cui è follemente innamorato.